Forno a microonde, se lo usi così risparmi tantissimo: dopo un mese mandi quasi a zero la bolletta

È un periodo difficile, da un punto di vista economico e dell’energia. A causa dei continui conflitti che si sono verificati nel territorio ucraino nel corso degli ultimi mesi, infatti, il prezzo del gas è salito alle stelle, e ciò si è riflettuto per forza di cose in un aumento mai visto prima d’ora delle bollette dell’energia. 

Il governo italiano ha cercato di prendere alcuni provvedimenti, volti a migliorare la situazione delle famiglie italiane più bisognose, così come gli enti pubblici e le imprese, con sconti sull’acquisto di nuovi elettrodomestici di classe energetica più alta e detrazioni per quel che riguarda le bollette dell’energia elettrica.

forno 1 buonissimo

Nonostante tutti questi aiuti da parte dello stato però, sempre più nuclei famigliari rischiano di andare incontro alla soglia di povertà, dato che pagare bollette dell’energia elettrica e del gas sta diventando davvero difficile, soprattutto se si ha a disposizione un unico reddito famigliare.

Veniamo quindi a considerare alcuni accorgimenti pratici e utili all’interno della vita domestica, che possono portare a considerevoli risparmi se osservati e utilizzati a lungo termine. In particolare oggi ci focalizzeremo sul forno a microonde, uno degli elettrodomestici che sono diventati di più largo uso nel corso della vita quotidiana, soprattutto considerando le abitudini frenetiche di lavoro a cui siamo ormai abituati da anni, soprattutto in città.

Partiamo innanzitutto dai consumi: utilizzare un forno a microonde, infatti, consente di risparmiare moltissimo sulle bollette dell’energia elettrica, dal momento che consuma sensibilmente di meno rispetto a un forno elettrico tradizionale. Inoltre in questo caso i tempi di cottura sono sensibilmente ridotti, e saranno sufficienti anche solo un paio di minuti o poco più per cuocere alla perfezione gli alimenti, a differenza del forno elettrico che impiega almeno una decina di minuti abbondanti, tra riscaldamento (che non è affatto immediato) e cottura delle pietanze che immettiamo al suo interno.

Altri consigli utili

Anche lo scongelamento dei cibi, altro fatto importante, è largamente più economico se fatto con il forno microonde. Nel caso in cui abbiate delle pietanze da scongelare, quindi, il nostro consiglio è di prediligere il forno a microonde, grazie al quale potremo scongelarle in men che non si dica.

Il forno microonde è inoltre molto utile e funzionare per riscaldare i cibi (o eventualmente liquidi), non solo per la cottura tradizionale.

forno 2 buonissimo

Vi raccomandiamo chiaramente di utilizzare dei contenitori appositi per la cottura del microonde, che siano dotati di un coperchio. In questo caso è preferibile utilizzare dei contenitori lavabili, che nel giro di pochi secondi possono essere sciacquati senza problemi.