Hai la connessione ADSL lenta? Provala con Agcom

da

Condividilo sui Social Network…
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Molto spesso ci si lamenta della scarsa velocità delle connessioni ADSL domestiche che, nella maggior parte dei casi, sembra non garantire i parametri minimi di velocità stabiliti alla stipula del contratto. In questi casi l’utente può contattare il proprio operatore e segnalare il problema senza poter però presentare dati tecnici e prove fisiche della problematica. Al culmine della segnalazione non resta che disdire l’abbonamento e cambiare operatore, ma generalmente è praticamente impossibile ottenere una disdetta gratuita poiché non si può dimostrare il mancato rispetto della garanzie contrattuali da parte del provider.

INIZIATIVA – Tuttavia, nel corso del 2008 l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM) ha approvato la Delibera n. 244/08/CSP che introduce il concetto di monitoraggio della qualità degli accessi internet da postazione fissa con l’obiettivo di effettuare misure certificate al fine di comparare la qualità delle prestazioni offerte da ogni operatore, relativamente ai profili/piani tariffari ADSL più venduti, consentendo al consumatore, attraverso uno specifico software gratuito, di valutare in perfetta autonomia la qualità della propria connessione ADSL.

Angelo Marcello Cardani con dirigenti di Agcom

SOFTWARE – L’applicativo ideato da AGCOM è compatibile con le piattaforme Windows, Linux e Mac, si chiama Ne.Me.Sys. (Network Measurement System) e può essere scaricato dal sito ufficiale www.misurainternet.it. Una volta installato è in grado di verificare i valori della propria linea ADSL e confrontarli con quelli dichiarati e promessi dagli operatori nell’offerta contrattuale sottoscritta.
Il bello di Ne.Me.Sys. è che, essendo strumento ufficiale, nel caso in cui rilevasse valori peggiori rispetto a quanto garantito dall’operatore, i risultati di tale misurazione potranno essere utilizzati per dimostrare l’inadempienza contrattuale e quindi impiegati come strumento di tutela legale al fine proporre un reclamo per richiedere il ripristino degli standard minimi garantiti e ove non vengano ristabiliti i livelli di qualità contrattuali, il recesso senza penali.

L’applicazione Ne.Me.Sys di Agcom consente di effettuare la misurazione dettagliata della nostra linea ADSL e reclamare efficacemente con il provider in caso di inadempienze.

UTILIZZO – Una volta effettuato il test tramite software Ne.Me.Sys. sarà generato un report in formato PDF che potrà essere utilizzato per protestare formalmente con il proprio operatore ADSL. Se l’operatore non risolverà il problema entro 15 giorni, potremo ripetere il test ed in caso di risultati ancora negativi avremo facoltà di richiedere la disdetta gratuita del contratto ADSL.

RIPRODUZIONE RISERVATA © – Passione Tecnologica.it

Condividilo sui Social Network…
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Protetto da Copyscape