L’antivirus gratuito secondo mamma Microsoft

da

Condividilo sui Social Network…
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Anche Windows ha il suo antivirus gratuito, realizzato da mamma Microsoft e dedicato al sistema operativo più diffuso al mondo. Microsoft Security Essentials è un prodotto completo, sviluppato dagli esperti  dalla multinazionale americana ed in grado di rilevare infezioni di virus e spyware in diverse modalità di scansione ed analisi.  Un prodotto completo, che noi di Passione Tecnologicaabbiamo provato e vi presentiamo in questo articolo.

INSTALLAZIONE – L’installazione di Microsoft Security Essentials è molto semplice e richiede come configurazione minima di sistema una copia di Windows XP con SP3 autenticata. Il pacchetto di installazione è presente sul sito ufficiale di Microsoft e può essere scaricato gratuitamente senza alcuna registrazione.

PRODOTTO – Microsoft Security Essentials  è un potente software per la protezione dei PC dotati di sistema operativo Windows (minimo Windows XP con SP3), completamente gratuito ed in grado di effettuare scansioni del sistema in tempo reale alla ricerca di eventuali virus, spyware o programmi sospetti, magari scaricati dal web, impedendo danni al sistema operativo. Il sistema di notifiche di questo prodotto è molto curato, l’utente viene informato da Security Essentials ad ogni azione o scoperta dell’applicativo, per esempio in caso di individuazione di minacce propone l’allert con indicazioni precise sull’infezione, sul suo grado di pericolo (medio, basso, alto, grave) consentendo all’utente di ignorare il virus rilevato, metterlo in quarantena o più semplicemente rimuoverlo dal sistema. Molto utile la cronologia degli eventi o infezioni individuate dall’applicativo, consultabili in qualsiasi momento dall’apposito menu.

La grafica minimalista ed essenziale dell’antivirus di casa Microsoft

CONFIGURAZIONE – Questo antivirus è davvero completo ed offre molteplici personalizzazioni della sua configurazione base. Dal menu ‘Impostazioni’ di Microsoft Security Essentials è possibile impostare la scansione pianificata, impostare il comportamento automatico dell’antivirus in caso di infezioni, attivare o disattivare la scansione in tempo reale, escludere file, cartelle, processi di sistema o alcuni tipi di file dalla scansione ed altro ancora. Una volta impostati i parametri che più ci piacciono saremo in grado di utilizzare al meglio il prodotto, disinstallando eventuali altri antivirus presenti sul nostro PC.

INTERFACCIA – La grafica di Microsoft Security Essentials è snella e minimalista, ma non sempre essere più leggeri e poveri di contenuti rispetto agli altri significa essere inferiori, lo abbiamo provato su una vecchia macchina con Windows 7 senza risentire di alcun rallentamento del sistema. Le scansioni manuali e pianificate viaggiano che è un piacere ed intercettano tutto ciò che c’è da intercettare (stessi risultati di un Avast Free per intenderci). I ragazzi di Microsoft hanno lavorato per offrire un prodotto tanto essenziale quanto funzionale eliminando tutte quelle funzioni che altri software antivirus offrono, spesso inutilmente. Il prodotto sembra tener testa agli altri software antivirus gratuiti, con il merito di essere più Windows friendly di essi.

AGGIORNAMENTI –  Grazie allo sforzo costante dei tecnici Microsoft, il bello di Security Essentials è che la sua definizione dei virus, ovvero l’elenco di quelli che conosce e che sarà quindi in grado di eliminare, potrà contare su costanti aggiornamenti finché lo avremo installato sulla nostra postazione Windows. Anche in questo caso gli aggiornamenti del prodotto possono essere effettuati in modalità manuale o automatica.

Lo spazio dedicato all’aggiornamento manuale della definizione dei virus

CONCLUSIONI – Consigliamo di provarlo, perché tanta potenza unita ad altrettanta semplicità e leggerezza potrebbe stupire il più scettico degli smanettoni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © 

PassioneTecnologica.it

Condividilo sui Social Network…
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Protetto da Copyscape