Trasmettere Sky su due o più tv tramite il modulatore RF

da

Per guardare e trasmettere Sky su due tv (o più) della mia casa devo pagare ed abbonarmi per forza al servizio a pagamento Sky Multivision? E se invece spostassi il decoder con la SmartCard nelle altre stanze, tutte le volte che mi serve? Forse è meglio procurarsi un ripetitore Wireless per Sky, sperando di non avere problemi di interferenza o qualità del segnale. Se siete abbonati a Sky ed avete più di un televisore in casa, saprete sicuramente di cosa stiamo parlando. In questa guida ufficiale di Passione Tecnologica vi spieghiamo come utilizzare i cavi tv esistenti nella vostra casa e modulare il segnale proveniente dal decoder di Sky su tutti i televisori, spendendo pochissimo e senza alcuna necessità di “tirare” nuovi cavi.

Per modulare il segnale del decoder Sky (e di altri device) nei cavi di antenna terrestri della nostra abitazione, permettendo ai televisori che si trovano in altre stanze, di sintonizzarsi sui canali Sky provenienti dal nostro decoder, occorre acquistare un modulatore RF che potrete trovare a poche decine di euro sul web.

La scheda del nostro modulatore RF

La scheda del modulatore RF acquistato su eBay e utilizzato in questa prova.

Nel nostro caso, siamo andati su eBay ed abbiamo acquistato un modulatore rf al prezzo di 14.90 € + 5€ di spedizioni, prezzo davvero contenuto rispetto a soluzioni più costose e meno prestanti di questa.

Il modulatore RF acquistato su ebay ed utilizzato per la nostra prova

L’inserzione eBay del modulatore RF acquistato su ebay

Abbiamo appurato che il funzionamento del modulatore rf è davvero semplice e garantisce ottimi risultati, certamente migliori di quelli ottenuti con ripetitori wireless per trasmettere Sky.

Installare il Modulatore RF per distribuire il segnale Sky

1 Connettere, mediante cavo scart o connettori Video (giallo) e Audio (rosso), il Decoder Sky al modulatore RF;

La connessione tra cavo TV/Decoder Sky e Modulatore utilizzata nella nostra prova.

La connessione tra cavo TV/Decoder Sky e Modulatore utilizzata nella nostra prova.

2 Inserire nel modulatore, il cavo di antenna proveniente dalla presa a muro ed alimentarlo elettricamente;

Il modulatore, sintonizzato sul canale di default, posizionato sopra il Decoder My Sky HD.

Il modulatore RF, sintonizzato sul canale di default e posizionato sopra il Decoder My Sky HD.

3 Connettere un cavo d’antenna terreste al connettore di uscita del modulatore (ant out) e collegare l’altra estremità al cavo di antenna che andrà a servire l’altra stanza. Con ogni probabilità occorrerà aprire la scatola di derivazione tv del vostro appartamento e creare una connessione diretta, staccando dal derivatore/partitore Cad12, il cavo ( 2 o 3 in figura) destinato al televisore posto nella seconda stanza e collegandolo direttamente, tramite spinotti maschio/femmina, alla seconda estremità del cavetto appena inserito nel nostro modulatore.

partitore

Esempio di partitore CAD12. il cavo 1 rappresenta l’ingresso dell’antenna esterna, mentre i cavi 1 e 3 raggiungono le prese dell’abitazione.

4 Effettuare una nuova ricerca dei canali sul secondo televisore connesso alla presa di antenna terrestre a muro. ATTENZIONE: LA RICERCA DEI CANALI DOVRÀ ESSERE EFFETTUATA PER LA PARTE ANALOGICA E NON DIGITALE DEL SINTONIZZATORE, con ogni probabilità sarà trovato solo il nuovo canale proveniente dal modulatore.

5 Individuato il canale, dovreste già essere in grado di visualizzare Sky anche su questo televisore. In caso contrario verificare le corrette impostazioni dei punti precedenti.

6 Installare un trasmettitore di telecomando wireless sul decoder Sky ed un ricevitore sul secondo TV, in modo da pilotare il decoder dall’altra stanza. Se avete acquistato in passato dei ripetitori di segnale wireless, nel tentativo di visualizzare Sky su più televisori con questa modalità, potreste rispolverarli ed utilizzarli per il solo modulo IR Extender.

Schema semplificato del collegamento da effettuare per la modulazione del segnale Sky

Schema semplificato del collegamento da effettuare per la modulazione del segnale Sky

La qualità del segnale trasmesso dal modulatore è garantita, ove il guadagno del modulatore, sia di almeno 70 dB e la qualità dei cavi passanti e dei connettori sia più che buona. Con questa modalità è possibile guardare lo stesso canale Sky su tutti i televisori abilitati. Per guardare contemporaneamente canali Sky differenti su più televisori della stessa casa, è sempre e comunque necessario attivare il servizio a pagamento Sky Multivision.

RIPRODUZIONE RISERVATA ©