5 Consigli per Comprare un Televisore Nuovo (di qualità)

da

 Ultra-HD al prezzo dei vecchi Full-HD 

Molti pensano che sia inutile comprare un televisore nuovo Ultra-HD poiché le trasmissioni con questa risoluzione sono ancora poche. Noi di Passione Tecnologica vi spieghiamo che la realtà è differente: anche se la maggior parte dei programmi televisivi è fruibile in qualità massima Full-HD, la retinatura più fine dei televisori UHD permette comunque di visualizzare contenuti da 1920 x 1080 Pixel in maniera più nitida e spettacolare rispetto al vecchio formato. La fruizione di una qualità maggiore dei televisori UHD è palese, soprattutto nei televisori con diagonale più elevata. La risoluzione dei televisori UHD è di 3840 x 2160 Pixel. Inoltre, i contenuti in 4K, fruibili dai TV UHD sono in continuo aumento, anche via streaming, su Youtube, Netflix, Infinity e altro. I prezzi dei televisori UHD sono in costante ascesa e possono essere acquistati a partire da 500€ circa.

Comprare un Televisore Nuovo

LE RISOLUZIONI VIDEO DEI MODERNI TELEVISORI

Standard VideoDescrizioneRisoluzione dello schermo (pixel)Aspect RatioProfondità di colore (bpp)Frame per secondo
720pFormato video HD Ready HDTV 1280×720 a 60 Hz progressivo. Esistono anche le varianti a 24, 25, 30 e 50 Hz.1280×720 (921 600) | 1360×768 (1 044 480) | 1366×768 (1 049 088)16:9 (1,78:1)24 bpp50-60
1080iFormato video HDTV 1920×1080 a 60 Hz interlacciato. Esiste anche la variante a 50 Hz.1920×1080 (2 073 600)16:9 (1,78:1)24 bpp25-30
1080pFormato video Full HD HDTV 1920×1080 a 60 Hz progressivo. Esistono anche le varianti a 24, 25, 30 e 50 Hz.1920×1080 (2 073 600)16:9 (1,78:1)24 bpp50-60
Super HD (2160p)Formato Video ULTRA HD Televisioni 4K3840×2160 (8 294 400)16:9 (1,78:1)24 bpp50-60
Ultra HD 8K8K Ultra Alta Definizione7680×4320 (33 177 600)16:9 (1,78:1)30 bpp – 36 bpp50-60

 Il periodo migliore per comprare un televisore (risparmiando) 

La maggior parte degli utenti decide di comprare un televisore nuovo prima dell’inizio di eventi sportivi o in prossimità del Natale. Altri, per necessità, aspettano che il vecchio televisore si guasti prima di comprarne uno in sostituzione. Tuttavia, esiste un momento dell’anno migliore per comprare un televisore nuovo e risparmiare; il periodo che va da maggio a giugno è difatti il momento in cui i produttori di TV hanno maggior interesse a svuotare velocemente i magazzini, per smaltire i vecchi modelli. In questo lasso di tempo, i prezzi tendono a ribassarsi notevolmente per lasciar campo ai nuovi modelli di televisori che solitamente giungono in primavera sugli scaffali dei rivenditori. Se si acquista un televisore tra maggio e giugno è possibile risparmiare fino al 50% rispetto al prezzo di listino del dispositivo.

PER RISPARMIARE è meglio acquistare un nuovo Televisore nel periodo dell’anno compreso tra Maggio e Giugno!!

 HDMI e connettori che non possono mancare 

L’aspetto può ingannare ma non tutte le porte HDMI sono uguali. Le prime versioni dello standard HDMI, ovvero la 1.0 e 1.2, sono idonee per portare segnali video Full-HD da 1080p. I vecchi standard HDMI sono difatti basati sulla tecnologia a 8 bit e possono portare il segnale audio fino a 8 Gigabit al secondo. Quando acquistate un televisore verificate il tipo di standard supportato dalle porte HDMI della nuova TV; la scritta “HDMI Standard” corrisponde a porte tradizionali per la qualità Full-HD. Se trovate la scritta “HDMI High Speed” oppure  “HDMI High Speed with Ethernet” significa che lo standard è quello 1.3 e che la velocità di trasferimento sarà di 10 Gigabit al secondo, audio compreso. Se acquistate un televisore Ultra-HD, ricordatevi di associarlo a cavi HDMI che supportino lo standard High Speed. Il 4 gennaio 2017 al CES di Las Vegas è stata presentata la versione 2.1 dello standard HDMI, ma lo vedremo solo in futuro nei migliori televisori top di gamma. Altro fattore importante, da non sottovalutare è la presenza delle porte USB sul retro della TV. Tutti i televisori sul mercato sono in grado di riprodurre foto e video da pendrive o hard disk esterni. Controllate che il dispositivo possa anche registrare via USB i programmi della TV, per fruire di una caratteristica aggiuntiva che potrebbe rivelarsi davvero preziosa.

Cavo-HDMI-Standard

GLI STANDARD HDMI

Versione HDMI11.11.21.31.422.1
Data di presentazione09/12/200220/05/200408/08/200522/06/200628/05/200904/09/201304/01/2017
Ampiezza di banda massima (MHz)165165165340340600Non annunciato
Data rate massimo (Gb/s)4,954,954,9510,210,21848
Data rate massimo per canale (Gb/s)1.651.651.653.43.46Non annunciato
Velocità massima (Gb/s)3.963.963.968.168.1614.438.4
Velocità audio massima (Mb/s)36.8636.8636.8636.8636.8636.86Non annunciato
Profondità colori massima (bit)24242448484848
Risoluzione massima1920×1200 60 Hz1920×1200 60 Hz1920×1200 60 Hz2560×1440 60 Hz4096×2160 24 Hz[39]4096×2160 60 Hz10328×7760 120 Hz
Canali audio8888832Non annunciato
Colori codificabili16,7 milioni16,7 milioni16,7 milioni281475 miliardi281475 miliardi281475 miliardiNon annunciato

 HDR questo sconosciuto 

Spesso i televisori più costosi sono quelli di maggior qualità e riescono a riprodurre un numero di colori più elevato, con maggior contrasto rispetto a modelli economici. Il merito di questo vantaggio è legato alla tecnologia HDR, abilitata sul dispositivo. HDR (Higt Dynamic Range) è una tecnologia che consente di ottenere un numero maggiore di colori con sfumature minuscole e definite, il tutto a maggior contrasto. Sui televisori Sony abilitati, questa caratteristica si chiama brillanza cromatica mentre in quelli Samsung, HDR+. Lo standard del futuro è HDR 10, in grado di consentire una risoluzione cromatica a 10 bit anziché 8. Attualmente, sui televisori HDR è possibile riprodurre contenuti nativi in HDR ma anche quelli tradizionali, con tutti i vantaggi del caso.

Televisori HDR

 L’importanza di Smart-TV e Streaming 

I televisori più completi sono in grado di riprodurre file multimediali o installare le app tramite la connessione internet. Le Smart-TV dispongono di browser per la navigazione web e di un market dedicato per installare app quali Netflix, Youtube, Infinity e Sky Online. Se siete in procinto di comprare un televisore nuovo, meglio optare per una Smart-TV. Controllate sempre che disponga del connettore LAN ma anche della connessione Wireless, per connetterlo al router domestico, anche se lo si collocherà lontano da esso. Solitamente l’antivirus per Smart-TV è già installato dal produttore e si aggiorna in modo automatico. Il vantaggio delle Smart-TV è quello di poter fruire di un dispositivo con numerose funzioni e maggiori varietà di contenuti, rispetto alle trasmissioni televisive tradizionali.

Comprare un Televisore Nuovo

RIPRODUZIONE RISERVATA ©