I migliori software ERP per le aziende

da

Tempo addietro, le aziende erano abituate a utilizzare software differenti per ciascuna finalità dei processi lavorativi. Il programma dedicato alla fatturazione, era affiancato a quello per la gestione del magazzino, per la relazione con i clienti e via dicendo. Oggi la tecnologia e il mercato sono radicalmente mutati con l’avvento dei software ERP (Entreprise Resource Planning), ovvero piattaforme complete e centralizzate che permettono di gestire tutti i processi aziendali tramite un database unico. Oggi è possibile scegliere i migliori strumenti ERP grazie al comparativo professionale di appvizer.

I migliori software ERP per le aziende

Il comparativo professionale di appvizer.it

Come funziona un software ERP

Un software ERP è costituito da differenti moduli, ciascuno dedicato a una funzionalità specifica dei processi gestionali aziendali. Piuttosto che disporre di innumerevoli prodotti, da dedicare alle singole attività, i moduli degli ERP possono funzionare in maniera integrata per soddisfare i seguenti ambiti aziendali:

  • Gestione commerciale
  • Gestione degli acquisti
  • Gestione della produzione e della catena logistica
  • Gestione dei progetti
  • Gestione della relazione col cliente
  • Gestione del magazzino
  • Gestione degli approvvigionamenti
  • Gestione delle paghe e delle risorse umane
  • Gestione contabile e gestione finanziaria

In sostanza, un software di gestione ERP centralizza tutte le informazioni aziendali all’interno di un unico database, garantendo la massima performance in termini di scalabilità e gestione dei processi. Quando un dato viene registrato all’interno di un software ERP, esso viene automaticamente sincronizzato e distribuito tra i moduli interessati, senza dovere inserire più volte le informazioni. Ovviamente le piattaforme ERP dovranno essere configurate e adattate in profondità ai processi delle singole aziende, tramite processi di sviluppo e ottimizzazione.  I criteri per scegliere il miglior software ERP spaziano dalla quantificazione dello sforzo, per integrarlo all’interno della propria azienda, alla scelta dell’interfaccia grafica più adatta e utile al proprio scopo.

I migliori software ERP per le aziende

A chi serve un software ERP

I software ERP sono molto indicati e ricercati dalle aziende che vendono beni materiali, per la grande capacità di integrare le tre fasi principali della vendita (commerciale, gestionale e contabile). Un ERP è indicato a tutte le PMI, ma soprattutto a chi desidera un ecosistema completo e funzionale con una dashboard responsiva, utilizzabile anche dai dispositivi mobile, una valorizzazione dei dati per il marketing e un risparmio notevole di risorse e tempo (i dati saranno inseriti una volta sola, per tutto). Solitamente i limiti per implementare un sistema di questo tipo all’interno di un’azienda possono essere rappresentati dai costi o dalla complessità tecnica di attuazione del progetto. Tuttavia, ogni anno tra aggiornamenti e nuove release, gli ERP risultano sempre più agili e permettono una maggior scalabilità, con una riduzione dell’investimento economico iniziale per implementarli nella propria azienda.

Alcuni esempi di software ERP

I principali attori del mercato degli ERP sono SAP, Oracle, Microsoft dynamics e PeopleSoft. Tra i software ERP popolari citiamo SAP Business One, completo e indicato alle piccole imprese che integra moduli per la contabilità, la vendita e gli acquisti e Microsoft Dynamics NAV che consente di amministrare e gestire tutte le funzioni aziendali delle PMI. Per trovare e comparare i migliori software ERP o ricevere maggiori informazioni a riguardo è possibile utilizzare un comparatore di software per professionisti come Appvizer.

SAP Business One

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

FAI UNA DONAZIONE

Il nostro sito si autofinanzia senza percepire alcun compenso economico pubblicitario. Se gradisci i nostri contenuti e vuoi aiutarci a portare avanti la nostra missione divulgativa, puoi fare una libera donazione tramite PayPal. Anche il solo costo di un caffè per noi farebbe la differenza.