Vuoi risparmiare tempo (e denaro) con l’asciugatrice? I Basta mettere questo nel cestello, così togli umidità ai vestiti in un attimo

asciugatrice nella lavanderia di casa

Hai un asciugatrice in casa ma non la usi per paura che le bollette schizzano alle stelle? Non ti preoccupare, grazie a questo trucchetto potrai ridurre notevolmente i consumi di questo elettrodomestico.

Ormai l’inverno è arrivato e il sole è diventato sempre più timido, costringendo le presone a rientrare in casa gli stendini. In casa oltre ai stendini tocca a che fare con l’umidità, i panni lasciati ad asciugare non aiutano di certo a combatterla.

Chi, invece, ha la fortuna di avere una asciugatrice non ha questi problemi. Gli basta inserire al suo interno i panni appena lavati e aspettare che escano belli asciutti e caldi, in più non si deve preoccupare neanche di stirarli. L’unica cosa a cui deve tenere occhio, sono gli alti consumi di questo elettrodomestico.

Come per tutti gli altri elettrodomestici che abbiamo in casa, anche l’asciugatrice ha una certa influenza sul costo delle nostre bollette a fine mese, soprattutto se la si usa frequentemente. Sappiamo tutti quanto in questo periodo sia fondamentale risparmiare per abbattere i costi. Perciò oggi vi consigliamo un trucchetto per ridurre i consumi quando utilizzate questo apparecchio.

Come risparmiare

Grazie all’asciugatrice non dobbiamo preoccuparci se è o meno una bella giornata di sole per fare il nostro bucato. I nostri panni escono asciutti e caldi, non c’è bisogno neanche di stirarli. Molti, però, si limitano a usare questo straordinario elettrodomestico per la paura di far salire alle stelle le bollette.

Infatti, se non lo usiamo correttamente è un attimo far impennare i consumi in casa, ciò non vuol dire che non esiste una modo per risparmiare. Sappiamo che più sono lunghi i tempi per l’asciugatura più saliranno i consumi. Solitamente, panni come delle semplici magliette e i tessuti più leggeri non ci mettono molto ad asciugarsi, ma quando ci toccano dei jeans e capi più pesanti il discorso cambia.

donna annusa i panni profumati usciti dall'asciugatrice

Se riusciamo a ridurre i tempi di utilizzo, possiamo abbassare i consumi. Per farlo, però, abbiamo bisogno di eliminare l’umidità che si accumula all’interno della asciugatrice. Esiste un turchetto per eliminarla, vi basterà aggiungere nel cestello uno straccio completamente asciutto assieme agli altri panni.

Azionate l’elettrodomestico per 15 minuti, durante questo tempo l’asciugamano asciutto che avete aggiunto assorbirà tutta l’umidità dei panni. Finiti i 15 minuti, l’asciugamano sarà completamente fradicio e gli altri capi saranno asciutti. Questo metodo non solo vi permette di ridurre notevolmente i tempi e i consumi, ma anche di evitare che l’umidità trasformi l’interno dell’asciugatrice in un ambiente malsano e maleodorante.