Caro energetico, ecco il metodo più efficace per contrastare le spese: bastano soltanto pochi minuti

Saranno mesi senz’ombra di dubbio difficili dal punto di vista dell’energia. A causa infatti dei recenti avvenimenti che si sono verificati in Ucraina, il costo delle materie prime e soprattutto dell’energia è aumentato clamorosamente, arrivando a cifre mai viste prima per il gas metano.

Secondo alcune analisi, infatti, il costo delle bollette è aumentato di circa il 50% rispetto alle corrispettive bollette dell’anno precedente.

elettro 1 inchiostrovirtuale

Il governo italiano ha organizzato diversi provvedimenti (con il decreto Aiuti-Bis e Aiuti-Ter, ad esempio), con il bonus bollette (da 150 euro detraibili direttamente in bolletta), così come agevolazioni fiscali per chiunque fosse intenzionato ad acquistare elettrodomestici di ultima generazione, che consumano meno e portano a numerosi vantaggi a lungo termine.

Nonostante tutti questi aiuti, però, sempre più famiglie italiane rischiano purtroppo di andare incontro alla soglia di povertà, dato che pagare tutte queste bollette così esose è diventato insostenibile, soprattutto percependo un solo stipendio all’interno del nucleo famigliare.

Ecco quindi che oggi vi daremo una serie di consigli su come risparmiare il più possibile sull’energia (sia essa elettrica che di gas metano), in modo da risparmiare considerevolmente sulle bollette mensili dell’energia.

Consigli utili

Come si fa a ridurre sensibilmente le bollette della luce, e dell’energia elettrica in generale? A spiegarlo sarebbe, in maniera curiosa, Klaire de Lys, ovvero un utente TikTok che avrebbe recentemente pubblicato un video in cui condivide, nella fattispecie, tutti i consigli utili per andare a fronteggiare il caro bollette. Uno dei primi consigli che l’utente fornisce è quello di sbrinare il congelatore: secondo il suo parere, infatti, già sbrinare il congelatore porta ad un risparmio sulla bolletta pari indicativamente a circa 50 euro al mese.

Secondo la tiktoker di origini inglesi, infatti, all’interno del congelatore dei forma progressivamente uno strato di ghiaccio, che aumenta conseguentemente la quantità totale di energia elettrica che deve essere erogata dall’apparecchio stesso, comportando quindi bollette più salate a lungo termine. Oltre a questo, il consiglio che vi sentiamo di darvi è quello di prediligere, al momento dell’acquisto, sempre elettrodomestici alla più alta classe d’efficienza energetica. Un elettrodomestico di classe A+++ (come un frigorifero, una lavastoviglie, un forno elettrico e via dicendo) consuma infatti molto di meno rispetto ad un corrispettivo elettrodomestico appartenente alla classe C.

sbrinare 1 coolhead

A fronte quindi di un investimento leggermente maggiore (neanche tanto, considerando le recenti agevolazioni fiscali ottenibili dal governo entro la fine dell’anno corrente), il risparmio a lungo termine sulle bollette dell’energia elettrica è praticamente assicurato.