Google Pixel 8, nasce la nuova generazione degli smartphone: dal processore al display ecco le novità

Nel corso dell’ultimo decennio, il mondo degli smartphone è letteralmente spopolato, offrendo una possibilità di connessione in qualunque punto noi siamo, ed entrando sempre più all’interno della nostra vita quotidiana.

Ormai sono tantissimi i marchi che offrono numerosissimi modelli di smartphone, in base alle necessità e alle esigenze di ciascun utente. In particolare spiccano Samsung, con gli ultimi Samsung Galaxy S22, oltre che Apple con i suoi iPhone 14 e iPhone 14 Pro, recentemente usciti sul mercato mondiale.

google 1 videogiochicom

Anche Google sta entrando ormai da diversi anni nel mondo degli smartphone, grazie al suo Google Pixel che sta popolando a livello del mercato mondiale. A pochi mesi dall’esordio sul mercato di tutto il mondo di Google Pixel 7, già cominciano a trapelare le prime indiscrezioni sul web riguardanti la prossima reincarnazione dello smartphone secondo Google, con le caratteristiche tecniche e le funzionalità di Google Pixel 8. In questo caso la data d’uscita prevista sarà verosimilmente tra circa un anno, anche se non conosciamo dati ufficiali al momento, e queste informazioni vanno prese con la dovuta cautela e le proverbiali pinze.

In base a quanto trapela dal celebre portale inglese WinFuture, Google sarebbe attualmente al lavoro su ben due nuovi modelli di smartphone, col nome in codice rispettivamente di “Shiba” e “Husky“, che potrebbero essere verosimilmente i prossimi Google Pixel 8 e Google Pixel 8 Pro. Tra tutte le funzionalità e caratteristiche salienti partiamo dal sistema operativo che monteranno, verosimilmente Android 14, di cui non conosciamo ancora il titolo ufficiale.

Quanto al processore, il prossimo hanno potremo avere a che fare con il Google Tensor G3, nome in codice Zuma, che stando alle ultime indiscrezioni presenterà lo stesso modem montato sul Tensor G2, realizzato in questo caso da Samsung.

Caratteristiche tecniche

Per quanto riguarda il display, si parla in questo caso di uno schermo a risoluzione Full HD per il modello Google Pixel 8, mentre Google Pixel 8 Pro monterà verosimilmente un display da 2822 x 1344 pixel di risoluzione.

Quanto alla RAM, altro punto cruciale, entrambi monteranno 12 GB, risultando in una memoria piuttosto generosa di cui il processore sicuramente beneficerà.

google 2 leganerd

Come detto prima, ribadiamo che si tratta di indiscrezioni non ancora confermate da comunicati stampa o presentazioni ufficiali da parte della compagnia: non ci resta dunque che attendere dichiarazioni ufficiali in merito, che siamo certi non tarderanno a venire nel corso dei prossimi mesi, magari con un keynote in cui la compagnia avrà modo di presentarne tutte le caratteristiche nel dettaglio, oltre alla data d’uscita precisa.