Addio termosifoni, casa calda con pochi euro: da oggi si può fare così

Ormai lo sappiamo bene quanto il periodo autunnale e invernale che dovremo affrontare sarà particolarmente ostico da un punto di vista economico ed energetico.

I recenti conflitti che sono avvenuti in Ucraina hanno infatti piegato praticamente tutto il continente europeo, costringendo ad un rincaro clamoroso e mai visto prima delle materie prime e dell’energia, sia essa elettrica che sottoforma di gas.

ariete 1 liberotecnologia

Il prezzo delle bollette è infatti lievitato, arrivando a livelli mai visti prima: secondo alcuni studi recenti, infatti, il costo sarebbe aumentato di ben il 50% rispetto alle bollette pagate nello stesso periodo dell’anno precedente.

Fortunatamente il governo italiano (così come quello di altre nazioni) non si è tenuto di certo con le mani in mano, e ha emanato alcuni decreti volti ad aiutare in particolar modo le famiglie più bisognose, gli enti pubblici (come i patronati e i centr di assistenza fiscale) e le imprese, con diversi bonus elettricità e agevolazioni fiscali volti ad incentivare l’acquisto di elettrodomestici di ultima generazione, entro la fine dell’anno corrente.

Il riscaldamento è indubbiamente una delle voci che comporta il maggior consumo e dispendio energetico nelle case di tutti gli italiani: proprio per questo motivo oggi vi daremo una serie di consigli e trucchi utili per cercare di consumare meno energia possibile, in modo tale da pagare delle bollette meno salate del solito.

Riscaldamento a poco prezzo

Uno degli elettrodomestici, infatti, che vi consigliamo maggiormente per il riscaldamento è proprio il condizionatore portatile con pompa di calore, che mai come oggi risultano convenienti da un punto di vista economico ed energetico, rispetto all’utilizzo di impianti ben più costosi.

I condizionatori portatili hanno il duplice vantaggio di poter essere utilizzati sia per il caldo afoso (dei mesi estivi, in particolar modo luglio e agosto su tutti) che per riscaldare l’ambiente domestico nel corso dei mesi più freddi e rigidi, come novembre e dicembre. Tutto ciò è garantito dalla pompa di calore, che è in grado di riscaldare senza problemi le stanze e i locali che compongono la nostra abitazione.

ariete 2 liberotecnologia

Alcuni tra i modelli di condizionatori portatili più efficienti e che senz’ombra di dubbio vi consigliamo sono rispettivamente l’Ariete Polar 10 e l’Ariete Polar 12, validi per tutto il periodo dell’anno in base alle esigenze di raffreddamento o riscaldamento, come dicevamo prima. La pompa di calore di cui son dotati presenta un’alta efficienza, e hanno entrambe il vantaggio di impiegare davvero pochissimi minuti per aumentare la temperatura di qualche grado, garantendo così l’adeguato riscaldamento di tutta la stanza.