Contatore, con questo bottone segreto dimezzi la bolletta: lo sanno in pochissimi

Son mesi indubbiamente duri e ostici per tutta l’Unione Europea, a causa del rincaro energia che sta vessando tutte le nazioni, a causa dei conflitti che si sono verificati a partire da inizio anno in Ucraina.

Questi conflitti si sono riflettuti ovviamente in un rialzo clamoroso del prezzo dell’energia elettrica e del gas, con un conseguente aumento mai visto prima d’ora delle bollette mensili dell’energia.

contatore 1 ilpescara

Per fortuna il governo italiano è intervenuto a piene mani, emanando un decreto che metteva in atto un bonus elettricità (per alleggerire le bollette dell’energia di milioni e milioni di italiani in difficoltà) oltre che agevolazioni di diverso tipo per quanto riguarda l’utilizzo di elettrodomestici di ultima generazione entro la fine dell’anno. Nonostante questo, però, numerosi italiani rischiano di andare incontro alla soglia di povertà

Vediamo insieme alcuni accorgimenti e trucchi utili per consumare meno ed evitare di sprecare energia, andando così a pagare bollette dell’energia elettrica e del gas meno pesanti alla fine del mese. Esiste innanzitutto un trucco per quanto riguarda il contatore dell’energia elettrica e del gas, che quasi nessuno sfrutta ma che può riservare dei grandi risparmi a lungo termine, arrivando in questo modo a dimezzare il costo della bolletta.

Nel caso in cui non lo sapeste, sul contatore dell’energia all’interno di ogni abitazione è presente un display, che mostra a schermo qualsiasi tipo di informazione utile, oltre a diversi indicatori di consumo. Il pulsante di lettura consente, una volta premuto per due volte (premendolo una sola volta si attiverà la visualizzazione del numero cliente, infatti), avremo modo di visualizzare la fascia oraria (andando a distinguere le fasce orarie più economiche da quelle più care), mentre nel caso in cui venga premuto per tre volte, il contatore permetterà di visualizzare la potenza istantanea, ovvero il parametro di quanta energia stiamo consumando in quel determinato momento.

Informazioni utili

Questa informazione può risultare molto utile, perché così facendo riusciremo a sapere esattamente quanto consumiamo con gli elettrodomestici accesi in quel determinato momento, potendo così risparmiare.

Molto importante in tal senso è infatti la scelta della fascia oraria più idonea per l’utilizzo dei nostri elettrodomestici: i periodi maggiormente consigliati sono il fine settimana (sabato in determinate ore, domenica per tutta la giornata), oltre che durante i giorni feriali, a partire dalle 19 in poi.

contatore 2 lucegasit

Vi ricordiamo infine, come sempre, di prediligere elettrodomestici ad alta classe d’efficienza energetica, dal momento che un dispositivo di classe A+++ consumerà sensibilmente di meno e questo si rifletterà in un considerevole risparmio a lungo termine.