Questo metodo non lo conosce nessuno: riscaldi la casa e non spendi un euro

Il rincaro dell’energia sta colpendo tutta Europa, a causa dei continui conflitti che stanno avvenendo in Ucraina. Questo si è riflettuto conseguentemente sul costo delle bollette, sia di quelle dell’energia che del gas, le quali secondo alcuni studi recenti hanno subito un aumento pari a circa il 50% rispetto al costo delle bollette dell’anno immediatamente precedente.

Nel corso dei mesi autunnali e invernali, una delle problematiche principali risiede indubbiamente nel riscaldamento dell’ambiente domestico, che più di tutti consuma energia, che sia elettrica o sottoforma di gas metano.

riscalda 1 celsiuspanel

Vediamo quindi insieme alcuni piccoli accorgimenti, che sembrano all’apparenza banali ma che in realtà, a lungo andare, portano ad un considerevole risparmio nei consumi, che si riflette in bollette dell’energia elettrica e del gas meno onerose.

Innanzitutto, una condizione importante da avere all’interno dell’ambiente domestico è l’isolamento. L’isolamento è infatti davvero importante nell’economia domestica del riscaldamento, dato che delle problematiche in tal senso possono portare ad un importante spreco di energia. Nel caso in cui un’abitazione sia mal isolata, infatti, sarà richiesta più quantità d’energia del dovuto per riscaldare costantemente l’ambiente domestico, mantenendosi alla temperatura prefissata sul termostato, dal momento che qualsiasi dispersione porta a una diminuzione drastica della temperatura dell’ambiente interno.

Bisogna quindi isolare efficacemente ogni finestra possibile, sigillando con cura e precisione qualsiasi spiffero che può essere presente. È possibile andare a effettuare la copertura in prossimità delle giunture delle finestre, così da impedire che l’aria fredda entri nell’ambiente interno passando da esse.

Alternative utili

In alternativa, sebbene sia un metodo chiaramente più costoso, è possibile utilizzare delle vetrocamere, in modo da rilevare efficacemente da dove provengono gli spifferi d’aria fredda. Utile anche sigillare adeguatamente anche le porte, la cui parte inferiore porta spesso a una dispersione di calore, analogamente a quanto visto dalle finestre. In questo caso specifico, è possibile quindi far uso di guarnizioni di tenuta da installare a livello della parte inferiore. Queste guarnizioni sono fatte in legno o in gomma, e consentono di isolare efficacemente impedendo che gli spifferi si diffondano all’interno dell’ambiente domestico.

In definitiva, il metodo migliore per riscaldare un ambiente domestico senza spendere eccessivamente, è l’utilizzo di pannelli radianti da parete a infrarossi, i quali consentono di riscaldare anche stanze grandi, ma al minimo consumo d’energia elettrica.

riscalda 2 celsiuspanel

I raggi infrarossi a onda lunga penetrano all’interno delle pareti e dei pavimenti, lasciando per ore il giusto tepore desiderato per gli ambienti di casa, con un calore diffuso in maniera omogenea lungo tutto l’ambiente.