OPPO Reno 9, spuntano le prime indiscrezioni: fotocamera e display sempre all’avanguardia

Da dieci anni (e oltre) a questa parte, il mondo degli smartphone ha ormai spopolato in tutto il mondo, diventando parte integrante della nostra vita quotidiana. Al giorno d’oggi, ormai, l’offerta è davvero variegata e completa per tutte le tasche e le esigenze del consumatore finale. 

È uscita da non molto l’ottava generazione di OPPO Reno, ma nonostante questo la compagnia sta già pensando alla nona generazione della sua gamma di smartphone. Sono infatti già iniziate a trapelare in rete le prime informazioni che riguardano rispettivamente OPPO Reno 9, Reno 9 Pro e infine Reno 9 Pro+, con tutte le loro caratteristiche e innovazioni.

oppo 1 gizchina

Partendo dal modello OPPO Reno 9, esso sarebbe inizialmente comparso all’interno di determinati database, con il nome in sigla PHM110. In termini di aspetto e di design, le linee di OPPO Reno 9 ricalcherebbero molto quelle della generazione attuale (l’ottava, per intenderci), pur presentando alcune rilevabili differente. A livello della parte posteriore troviamo infatti una fotocamera dotata di modulo rettangolare, mentre a livello frontale troviamo una fotocamera punch hole che si inserisce nella parte centrale.

Secondo quanto riportato dal celebre insider DigitalChatStation, il modello di nuova generazione monterebbe un display a bordi curvi, in particolar modo con tecnologia OLED, da 6.7 pollici, alla risoluzione FULL HD+ (ovvero con una diagonale di 2412 x 1080p) e una velocità di refresh pari a 120 Hz, similmente a quanto visto quest’anno con la nuova generazione di iPhone 14 Pro.

Potrebbe, tra le altre cose, essere disponibile nuova colorazione Everything Red per quello che riguarda una scocca, anche se non abbiamo ancora foto a disposizione da potervi mostrare.

Altre caratteristiche tecniche

Per quel che riguarda il processore del modello base, si punterà ad un chipset Snapdragon 778G a 6 nanometri, dotato di modem con connettività 5G e frequenza massima pari a 2.4 GHz. Per quel che riguarda i processori montati sui fratelli maggiori non conosciamo ancora nulla, pertanto dovremo attendere le prossime indiscrezioni.

Veniamo infine alla fotocamera, di cui non si conosce poi molto. Secondo le ultime indiscrezioni, il modello base dovrebbe montare un triplo modulo, con un sensore principale da 64 megapixel, oltre al sensore per il grandangolo e le macro. Per la fotocamera frontale, invece, troveremo un sensore Sony IMX709 da 32 megapixel in questo caso, ovvero lo stesso attualmente in uso per l’ottava generazione.

oppo 2 gizchina

Non ci resta a questo punto che attendere delucidazioni e conferme da parte della compagnia stessa in merito alla sua futura lineup di nona generazione, che siamo certi non tarderanno a venire nel corso delle prossime settimane o mesi.