Tv sempre accesa, ecco quanto ti costa in bolletta: la cifra ti lascerà senza parole

Non sarà di certo un periodo facile per le tasche di tutti gli italiani, dal momento che stiamo andando incontro a un rincaro dell’energia mai visto prima che ci accompagnerà per tutti i mesi autunnali e invernali.

Le bollette dell’energia elettrica e del gas, infatti, a causa dei recenti conflitti in Ucraina si sono clamorosamente alzate.

tv 1 monclick

Fortunatamente il governo Italiano ha attuato alcuni provvedimenti importanti a tal proposito, emanando alcuni decreti volti ad aiutare le famiglie italiane più bisognose, esattamente come gli enti pubblici e le imprese. Ciò nonostante, però, sempre più famiglie italiane stanno rischiando di andare incontro alla soglia di povertà, dal momento che sostenere delle simili bollette per un nucleo medio è ormai impossibile.

Vediamo quindi alcuni accorgimenti e trucchi che possiamo adottare nel quotidiano per consumare meno energia elettrica, e conseguentemente risparmiare di più nel pagamento delle prossime bollette dell’energia.

Senz’ombra di dubbio uno degli elettrodomestici più utilizzati all’interno degli ambienti domestici degli italiani è la televisione, soprattutto ora che le piattaforme di streaming (come Amazon, Disney Plus, e quant’altro) hanno preso sempre più piede. La tv è anche uno degli elettrodomestici che potenzialmente potrebbe consumare di più, dal momento che spesso viene lasciata accesa da alcuni per conciliare il sonno nelle ore notturne, allungando i consumi.

Il consumo dei vari modelli

Bisogna innanzitutto fare una differenza tra le varie tipologie di TV. Nel caso dei televisori a schermo LCD, infatti, il consumo è sensibilmente maggiore rispetto ai TV a LED, o OLED. Oltre a questo, incide ovviamente anche il polliciaggio dello schermo in sè. Nel caso di un pannello da 32 pollici, infatti, si avrà un consumo a cavallo tra i 90 e i 130 watt. Cosa diverse per quanto riguarda invece un televisore da 37 pollici, il cui consumo in termini di energia può arrivare anche a 150 watt.

Consumi sensibilmente inferiori per la TV a LED, che anche a 40 pollici consuma circa 95 watt. Assumendo quindi che il costo dell’energia elettrica sia pari a 0.25 euro per kilowatt, avremo una spesa media pari all’incirca a 57 centesimi al giorno. Nel caso in cui terremo la tv accesa tutto il giorno, questo potrebbe portare a una spesa totale di circa 208 euro all’anno. Bisogna quindi evitare di tenerla accesa a lungo, usandola solo lo stretto necessario.

tv 2 monclick

Un altro consiglio che vi sentiamo di darvi è quello relativo alla luce di accensione e spegnimento, quando la tv è in stand-by: comportando un consumo superfluo, è bene spegnere totalmente la TV, risparmiando all’incirca una decina di euro all’anno.