Cellulare con la carica infinita, da oggi si può: ecco la soluzione a tutti i tuoi problemi

Il mondo degli smartphone ha ormai spopolato da più di dieci anni a questa parte, con numerosissime offerte di ogni tipo da tantissimi marchi produttori, dagli iPhone fino ai Samsung Galaxy, per poi finire con gli Xiaomi e i Google Pixel, di cui ogni anno escono modelli letteralmente per tutte le tasche e per le esigenze di ogni tipo.

Uno dei principali crucci degli smartphone è sicuramente il fatto che consumino molta della loro batteria, portando a consumi piuttosto considerevoli dell’energia elettrica, che si riflettono irrimediabilmente sul costo delle bollette mensili dell’energia da pagare a fine mese. Soprattutto quando siamo in giro, poi, non è sempre facile ricaricare il proprio smartphone riuscendo ad arrivare illesi a fine giornata con una sola carica alla mattina.

powerbank 1 amazon

A questo vengono in aiuto i powerbank. In particolare, oggi vi consigliamo una particolare tipologia di powerbank, che si ricarica grazie all’energia solare, quindi in modo praticamente indipendente dall’energia elettrica che consumiamo a livello domestico. Essi fanno infatti uso di alcuni mini-pannelli fotovoltaici installati in prossimità della loro superficie, che consentono di ricaricarli in modo completamente ecosostenibile.

Si tratta di modelli che presentano spesso una batteria da più di 20’000 mAh, la quale (con una ricarica completa del ppowebank) riesce a garantire diversi cicli di ricarica senza nessun problema. La batteria che è implementata al loro interno presenta 3 modalità di illuminazione a LED, con la possibilità di utilizzare questi LED anche come torcia, nel corso delle ore notturne.

I modelli di powerbank a energia solare, essendo progettati per l’ambiente esterno, sono sia antipolvere che antiurto (molto resistente agli insulti fisici), e rappresenta quindi il dispositivo perfetto per quanto riguarda le gite in campeggio, sessioni di ciclismo, sessioni di escursionismo e qualsiasi altra attività che preveda di stare all’aperto.

Altre caratteristiche tecniche

Oltre a questo, la batteria molto alta di questi powebank ad energia solare consente spesso di ricaricare più volte il vostro smartphone (o dispositivo elettronico simile, sia esso un tablet o quant’altro), riuscendo a caricare indicativamente dalle 6 alle 8 volte un iPhone XS, 5/8 volte un Samsung Galaxy S9 e anche 2 volte un iPad Pro 2.

Gli indicatori LED mostreranno la potenza rimasta durante la fase di ricarica, suddivisa rispettivamente tra 25%, 50%, 75% e infine 100% nel caso di ricarica completa. Sarà sufficiente premere il pulsante d’accensione laterale per spegnerla o accenderla, a seconda delle esigenze del momento. I powerbank a energia solare solitamente presentano dai 2 ai 4 ingressi USB, dando così la possibilità di ricaricare anche più dispostivi contemporaneamente, come ad esempio nel caso di uno smartphone e un tablet assieme.

powerbank 2 amazon

In definitiva, l’utilizzo di powerbank ad energia solare rappresentano la soluzione definitiva per chi spesso si trova fuori, in situazioni in cui l’energia elettrica non è presente e bisogna alimentare i propri dispositivi, in maniera facile e veloce.