Foto sul telefono, ecco come nasconderle a tutti: l’app che fa per voi

Se cerchi di nascondere i tuoi contenuti da occhi indiscreti, c’è un applicazione che fa a caso tuo. Scopri come creare delle cartelle nascoste.

Spesso ci capita di passare il telefono a amici e parenti per mostrarli le foto dell’ultimo viaggio compiuto o i video fatti durante un concerto, ma non sempre vogliamo che vedano tutta la nostra galleria.

telefono incatenato con lucchetto

All’interno della galleria dei nostri telefoni ci sono contenuti che non vogliamo che vedano tutti, esempio foto intime condivise con i nostri amanti. Infatti siamo sempre molto attenti quali foto o video vedano a chi prestiamo un attimo il nostro telefono.

Per avere sempre la paura che qualcuno veda qualcosa che non dovrebbe vedere, possiamo istallare un applicazione che ci permette di nascondere i nostri contenuti più sensibili. Scopriamo assieme qual è questa app e come utilizzarla.

Cartella protetta su telefoni Android

Ci sono mille ottimi motivi per nascondere una o più foto o dei video sul nostro telefono, ma non tutti sanno come si fa. Un tempo non era semplicissimo ma ormai sia Google che Apple hanno messo a punto delle procedure molto semplici per nascondere i file multimediali sullo smartphone. Vediamo che procedure deve effettuare chi ha un telefono Android.

Chi vuole nascondere le proprie foto e i propri video su un telefono Android, può inserirli all’interno della cartella protetta di Google Foto, l’app predefinita per visualizzare i file multimediali.

app google foto sullo schermo del telefono

Bisogna dunque aprire Google Foto, poi selezionare la tab “Raccolta” e poi fare tap su “Utilità“. All’interno di questa sezione dovremo scorrere un po’ verso il basso per poi scegliere “Cartella protetta“. A questo punto ci verrà chiesto lo sblocco con il PIN, l’impronta o il volto, in base a come è configurato il nostro telefono.

Anche successivamente potremo aggiungere foto e video alla cartella protetta. Ci basterà selezionarli (tenendo premuto a lungo) su Google Foto e poi dal menu pop up scegliere “Sposta nella Cartella protetta“.

Album nascosto su telefoni iPhone

La procedura per nascondere foto e video su iPhone è abbastanza simile alla procedura per Android. La procedura si basa sempre sul creare una cartella protetta dove inserire i file a cui è possibile accedere tramite password.

La procedura si svolge attraverso l’app Foto su iPhone o iPad e consente agli utenti di creare un album nascosto. Per iniziare bisogna aprire Foto e poi selezionare il pulsante in alto per scegliere le foto e i video da nascondere. Si fa tap sull’icona di condivisione nell’angolo in basso a sinistra e poi si seleziona “Nascondi“.

Per ritrovare le immagini o i video nascosti si deve entrare nelle Impostazioni dell’app Foto e abilitare l’album dall’icona a forma di ingranaggio da Foto > Abilita album nascosto.