Grave allarme bancomat, queste operazioni non potrai più farle: cambia completamente

Cambiamenti in arrivo per i Bancomat. Ci sono delle operazioni che non potremmo più fare agli sportelli automatici.

Nonostante sempre più acquisti e commissioni possiamo farle con le carte di credito, molti preferiscono ancora utilizzare gli sportelli automatici per effettuare diverse operazioni.

uomo inserisce carte di credito al bancomat

Ultimamente i Bancomat sono entrati nel mirino del Fisco e anche delle stesse Banche. Entrambi vogliono limitarne l’utilizzo, arrivando persino a rimuoverli.

Una rimozione dei sportelli automatici mette in difficolta molte persone che non sono abituate a usufruire dei servizi digitali offerte dalle banche e dalle carte di credito. Come mai tutti sono contro i Bancomat? Scopriamo assieme il perché e quali operazioni non possiamo più fare.

Tutti contro i Bancomat

Gli sportelli automatici che vengono progressivamente chiusi in tutta Italia, non sono altro che un provvedimento spinto dal agenzie delle entrate che ha dichiarato guerra al denaro fisico. il fisco punta a favorire i pagamenti tracciabili con il denaro elettronico.

Questa mossa non è priva di ragione. Il motivo è che chi utilizza il denaro elettronico permette al fisco di tracciare questi movimenti di denaro. Quindi non può fare evasione fiscale oppure riciclaggio del denaro sporco. Invece chi utilizza il denaro in contanti può sempre fare evasione fiscale e quindi il fisco tende a ridurre il numero dei bancomat presenti.

una persona ritira le banconote dal Bancomat

Ma il fisco non è l’unico a voler bloccare i Bancomat. Le Banche sono i primi a voler chiuderle, le filiali fisiche sono un costo per le banche e di conseguenza le banche li stanno eliminando progressivamente.

Molti non amano il danaro elettronico e sono spaventati dall’idea della sparizione di quello fisico.  Tra l’altro proprio per ridurre i costi dei bancomat arrivano anche le nuove commissioni ai prelievi. Infatti a partire da ottobre è probabile che chiunque prelevi il denaro da una banca diversa dalla propria abbia una commissione fino ad 1 euro e 50 per ogni singolo prelievo.

Attenti alla truffa

La rimozione degli sportelli automatici sarà un duro colpo per chi non è molto pratico con i dispositivi digitali. Ma qual è l’operazione che già oggi le banche stanno sconsigliando i propri correntisti proprio al bancomat.

Questa operazione è quella di prelevare il denaro il venerdì. Infatti chi preleva il denaro il venerdì si espone ad un rischio. In vari bancomat italiani infatti sono stati trovati dei dispositivi radiocomandati in grado di bloccare la carte all’interno del bancomat.

Chi effettua il prelievo non si rende conto che il blocco della carta è stato architettato da dei truffatori. Questi vogliono impossessarsi della carta di credito del malcapitato che penserà è semplicemente il bancomat a funzionare male e aspetterà il lunedì per rientrare in possesso della carta. Quindi nel frattempo i truffatori potranno fare quello che vogliono con la carta sottratta in questo modo all’utente.