Addio riscaldamento, con 50 centisimi puoi dire addio alla bolletta: finalmente siamo salvi

Come abbiamo ribadito ormai più e più volte, nel corso delle prossime stagioni autunnali e invernali ci troveremo ad affrontare bollette dell’energia (sia elettrica che gas) davvero dai costi proibitivi, tutto a causa soprattutto del conflitto che dura tutt’oggi in Ucraina in atto e degli speculatori. 

La situazione, soprattutto per quanto in Italia, è ormai davvero critica: ben 9 milioni di nuclei famigliari italiano rischiano di finire in stato di povertà, dato il rialzo davvero esorbitante delle bollette dell’energia che si trovano a dover affrontare.

riscaldamento 1 forlitoday

Secondo alcune associazioni dei consumatori, infatti, l’aumento per il gas potrebbe arrivare addirittura all’80%, nel corso dei prossimi mesi. Oggi quindi vi proponiamo un ulteriore trucco utile per portare a minore consumo energetico, e conseguentemente risparmiare sulle future bollette dell’energia da pagare nei prossimi mesi.

La temperatura di riscaldamento è uno dei fattori indubbiamente importanti nella gestione dei consumi energetici: secondo alcune stime recentemente uscite, infatti, ogni grado di temperatura corrisponde a un risparmio di ben il 6.2% sulle spese totali per il riscaldamento. Nel caso quindi di una diminuzione di due gradi di riscaldamento, avremo la possibilità di risparmiare il 12.5% dei consumi, che non è affatto male a lungo termine. Basterà recarsi nelle impostazioni del termostato, e abbassare leggermente le impostazioni di riscaldamento, così da risparmiare sensibilmente.

Un altro consiglio utilissimo è quello di usare degli infissi moderni: rispetto a quelli tradizionali, infatti, essi non disperdono l’aria calda, che viene fornita dal riscaldamento, mantenendo conseguentemente una temperatura più alta a livello domestico.

La termocoperta: un altro trucco per risparmiare

Oltre a questo, poi, vi suggeriamo l’utilizzo della termocoperta. Riscaldare la casa nelle ore notturne è infatti completamente inutile, dato che in questo caso si avrebbe la possibilità di riscaldare esclusivamente la zona letto, portando ad un risparmio davvero considerevole sulle bollette dell’energia elettrica. Anche all’interno di un nucleo famigliare composto da più persone (ipoteticamente, 4 o 5 persone) saranno sufficienti circa 40 centesimi o poco più per riscaldare tutta la notte. Così facendo, a lungo termine si risparmierà davvero tanto.

Nel frattempo, le famiglie italiane stanno aspettando con trepidazione il bonus da 150 euro che è stato proposto dal governo in merito ai pagamenti delle bollette per chi ha redditi bassi e non se lo può permettere.

termocoperta ceramic store

Non ci resta dunque che attendere ulteriori aggiornamenti in merito da parte del governo sui futuri bonus riguardanti i pagamenti delle bollette, che siamo certi non tarderanno a venire nel corso delle prossime settimane o mesi.