Frigorifero, se non fai questo lo romperai: se ne dimenticano tutti

Si forma spesso il ghiaccio nel tuo frigo? Rompi subito i blocchi di ghiaccio, il tuo frigorifero può rompersi da un momento all’altro. Scopri come sbrinare il tuo frigo.

Il frigorifero è un elettrodomestico fondamentale in casa, senza di esso non sapremo dove mettere il cibo e le bevande al fresco. Quando teniamo al fresco i nostri prodotti preferiti spesso sul fondo e sul vano del frigo si forma il ghiaccio.

ghiaccio nel frigo

La formazione del ghiaccio avviene quando il nostro frigorifero utilizza tanta energia per raffreddarsi arrivando a ghiacciare l’umidità presente al suo interno. Infatti se vi è tanta umidità al suo interno è più facile che le molecole d’acqua si condensano e ghiacciano.

Il ghiaccio può essere un problema non da poco per il frigo. Infatti formazioni di blocchi ghiaccio potrebbero bloccare la ventilazione del frigo e l’aria al suo interno. Le ventole del frigo fanno più fatica a girare, arrivando a volte persino a fermarsi, rovinando il meccanismo. Anche il sistema di raffreddamento può comportare dei problemi, portando a un suo danneggiamento e aumentare il suo consumo d’energia elettrica.

Come rompere il ghiaccio

il frigorifero può produrre ghiaccio al suo interno. Se la formazione del ghiaccio avviene all’interno del frigo, allora la temperatura non è regolata a dovere. Si può regolare meglio con la manopola di regolazione. Quindi conviene impostare bene il termostato, che rileva la temperatura all’interno del frigorifero.

Tuttavia, non è detto che la formazione di ghiaccio potrebbe dipendere esclusivamente da una cattiva regolazione della temperatura di lavoro. Un altro punto da controllare è anche la guarnizione della porta del nostro elettrodomestico. Soprattutto con quelli più vecchi, la guarnizione potrebbe risultare debole, consumata.

Mano di una donna apre il frigo

In questo caso non permette il passaggio di aria dall’esterno verso l’interno del frigo. L’aria esterna è quasi sempre più calda, rispetto alla temperatura interna. Così entrando nel freezer o nel vano principale, determina la formazione del ghiaccio. In questo caso basterebbe sostituire la guarnizione.

Umidità nel frigo

Si potrebbe evitare la formazione di ghiaccio, anche impedendo all’umidità di formarsi. In questo caso c’è un trucchetto che può venirci incontro, avete bisogno solo di un barattolo e del caffè.

Prendete un barratolo e riempitelo di ¾ di posa di posa di caffè secca, se non è abbastanza secco il caffè essiccatelo in forno o al microonde. In seguito chiudete il barattolo con un velo trasparente di pellicola alimentare, bucherellandola con la punta delle forbici. Una volta pronto il vostro magico barattolo inseritelo nel frigo. La polvere di caffè assorbe l’umidità, impedendo al ghiaccio di formarsi.

Come sbrinare

Esiste un trucco per sbrinare il frigo tramandato dalle nostre nonne. Invece di attendere che il ghiaccio si sciolga lentamente, possiamo accelerare l’operazione.

Iniziate a tirare fuori dal vano del frigo tutti gli alimenti. Una volta svuotato il vano, al suo interno mettete una ciotola con acqua bollente. A questo punto attendete un paio di minuti, poi con uno raschietto eliminate facilmente il ghiaccio attaccato alle pareti.