Caro bollette, ecco il trucco per un risparmio assicurato: ti bastano 2 cose che hai già sicuramente

Come ormai tutti ben saprete, la stagione autunnale e invernale che andremo a fronteggiare nel corso della fine dell’anno corrente non sarà delle più semplici, a causa dei continui rincari dell’energia (sia in termini di elettricità, gas e luce), che chiaramente vanno a gravare per forza di cose sulle bollette mensili, che diventano sempre più insostenibili e salate.

Abbiamo quindi deciso di riportarvi alcuni accorgimenti pratici e molto semplici da attuare in modo da risparmiare sensibilmente sull’economia domestica, e abbassare quindi il costo delle bollette mensili.

freezer 1 palermotoday

Tra i mille modi che esistono per risparmiare a livello domestico, uno dei più nuovi e stravaganti è l’utilizzo della carta stagnola, che può essere sfruttata in molteplici modi. Chiaramente il suo scopo originario è quello di proteggere gli alimenti dall’esterno, garantendone una corretta e più lunga conservazione, ma può essere altresì utilizzata per risparmiare sensibilmente sulle bollette: scopriamo insieme come.

L’elettrodomesico considerato in questo risparmio è il freezer, o congelatore. Spesso accade infatti, non di rado, che il congelatore si riempia di ghiaccio, molto ostico da rimuovere ed estrarre. Nel caso in cui si imposti una temperatura eccessivamente inferiore rispetto a quella richiesta per la normale conservazioen dei cibi che vi poniamo dentro, capiterà che si formino degli strati di ghiaccio difficili da togliere.

Oltre a questo, un freezer colmo di strati di ghiaccio presenterà la tendenza a richiedere un maggior consumo energetico, che si rifletterà inevitabilmente sul costo delle bollette dell’energia. Oltretutto nel caso in cui si formi uno spesso strato di ghiaccio, l’utente sarà costretto a rimuoverlo manualmente, sprecando tempo e denaro inutilmente. Sarà necessario diverso tempo affinchè il ghiaccio si sciolga e passi alla fase liquida, oltre a dover affrontare successivamente tutta la fase dello sbrinamento.

Come aiuta la carta stagnola

È proprio a tal proposito che corre in aiuto la carta stagnola, composta da fogli di alluminio, i quali avranno la possibilità di evitare che si accumuli il ghiaccio all’interno del congelatore, portando ad un conseguente risparmio.

A questo punto sarà sufficiente estrarre tutto il cibo e i prodotti surgelati che sono presenti all’interno del congelatore, prendere la carta stagnola, e quindi ricoprire con essa totalmente tutte le pareti che solitamente vengono ricoperte dagli strati di ghiaccio. Il ghiaccio finirà quindi, eventualmente, per accumularsi sugli strati d’alluminio, lasciando libere e pervie le pareti del congelatore stesso.
Basterà quindi questo semplice accorgimento, veloce e molto pratico, per risparmiare anche decine (se non centinaia) di euro all’anno.

freezer 2 stile.it

Oltre a questo, raccomandiamo come sempre la scelta di un elettrodomestico con la più alta classe d’efficienza energetica, che garantisce per forza di cose il minor consumo energetico possibile.