Lavatrice, ecco il bottone segreto che fa risparmiare: “bolletta dimezzata”

Tra gli elettrodomestici più utilizzati a casa c’è la lavatrice. Soprattutto quando in casa siamo in molti e abbiamo pile di panni da lavare.

Il continuo utilizzo della lavatrice porta gli scarichi e le tubature al suo interno ad assumere un odore maleodorante. Un odore che può sparire grazie a una buona manutenzione.

Manutenzione la lavatrice pulsante segreto

La manutenzione è importante non solo per evitare odori molesti, ma anche per risparmiare sul costo delle bollette.

Una lavatrice in cattive condizioni può consumare più energia elettrica per compiere un lavaggio.

Ma esiste un tasto segreto per avere un bucato perfetto e risparmiare sulla corrente elettrica.

La vaschetta del detersivo

Per avere un lavaggio perfetto e ridurre i costi di consumo, è essenziale la manutenzione.

Bisogna pulire regolarmente vari elementi: filtro, gomma dell’oblò, vaschetta.

Nello specifico, la vaschetta (il piccolo vano dove versiamo sapone liquido e ammorbidente) deve essere pulita con cura e frequenza.

Sapone e ammorbidente tendono ad attaccarsi alle pareti di questo vano, causando muffe che scivolano nel bucato. Se desideri un bucato immacolato e profumato, dovresti pulire bene la vaschetta.

Per facilitare la pulizia della vaschetta esiste un pulsante segreto.

Il pulsante segreto

Non c’è bisogno di armarvi di spazzolini per pulire perfettamente la vaschetta. Compiere tanta fatica per niente, la vaschetta non risulterà mai pulita come desideriamo.

Le nostre lavatrici possiedono un pulsante speciale. Premendo questo tasto ci consente di estrare facilmente la vaschetta per lavarla senza troppa fatica.

Potete trovare questo pulsante sulla parte superiore dello scomparto, dove si si versa il detersivo.

Senza questo tastino sarebbe estremamente difficile rimuoverlo dalla sua posizione originaria.

Non usate troppa forza nel estrare la vaschetta, perché rischiate di romperla. Trova il pulsante segreto per estrarla delicatamente.

Come pulire la vaschetta

Una volta estratta la vaschetta, ricorrete a metodi naturali per pulirla.

Una tra le soluzioni fai da te, si consiglia di lasciare la vaschetta in ammollo in una bacinella di acqua calda e aceto per almeno mezz’ora.

Mentre lasci ammollo la vaschetta del detersivo, puoi iniziare a pulire il vano dove verrà ricollocata. Usa un panno umido per pulire il vano.

La vaschetta perfettamente pulita consente un funzionamento efficace della lavatrice, permette quindi di risparmiare sulla corrente elettrica.