Apple punta tutto sulla temperatura corporea: la rivoluzione è in arrivo

Manca ormai sempre meno al keynote di Apple, previsto per la giornata di domani 7 settembre alle 19, ora italiana. Per anni infatti, uno dei più celebri analisti di Apple, Ming-Chi Kuo, ha discusso a fondo riguardo l’introduzione di questo sensore per il controllo della temperatura, che sembra finalmente arrivare su Apple Watch 8, che verrà lanciato presumibilmente entro la fine di quest’anno. 

smartwatch apple sensazionale

 

Il controllo della temperatura corporea su Apple Watch 8 è stata senz’ombra di dubbio una delle caratteristiche su cui i rumor si son maggiormente sprecati nel corso di queste settimane e mesi. Questa interessante caratteristica doveva essere originariamente presente all’interno di Apple Watch 7, ma sfortunatamente l’algoritmo per la misura della temperatura corporea non aveva ancora soddisfatto i requisiti prima dell’entrata nella fase di convalida ingegneristica (EVT).

Al contrario delle speranze riposte da alcuni osservatori che speravano nel controllo della temperatura e la ricezione di notifiche in caso di febbre, sembra che purtroppo questa caratteristica sarà ben più limitata nella finestra di lancio del nuovo dispositivo.

Cosa innoverà Apple Watch 8

Stando infatti a quanto dichiarato da alcuni report provenienti direttamente dal Wall Street Journal e Mark Gurman di Bloomerg, il controllo della temperatura corporea sembrerebbe progettato primariamente per la pianificazione della gravidanza, dando utili suggerimenti per le donne e il loro ciclo mestruale, oltre che per migliorare sensibilmente l’analisi della qualità del sonno.

L’intenzione di Apple è quella di utilizzare il sensore del controllo della temperatura corporea per stabilire se un utente abbia la febbre o meno, ma questa caratteristica non sarà probabilmente presente al lancio di Apple Watch 8, ma verrà presumibilmente introdotta nei mesi a venire con futuri aggiornamenti.

apple watch 2

Ricordiamo infatti che la stessa compagnia di Cupertino, a partire dall’introduzione di Watch OS 9, ha migliorato sensibilmente l’analisi della qualità del sonno, con dettagli sempre più precisi e puntuali, quindi non ci resta che attendere anche miglioramenti hardware in tal senso nel prossimo Apple Watch 8. Non ci resta a questo punto che attendere con trepidazione la presentazione di domani, grazie alla quale avremo modo di conoscere maggiori dettagli a riguardo.