Con Quizzo, la patente diventa un gioco da ragazzi

da

Nei vari store esistono diversi tipi di app, dalle più futili a quelle di indubbia utilità come in questo caso; Quizzo è un app colorata e gradevole, pensata dall’Università Niccolò Cusano e dedicata esclusivamente all’esercitazione per il conferimento della patente di guida A e B.

L’app è completamente gratuita, priva di pubblicità e dotata di un database enorme di oltre 7000 domande ministeriali, dotate di immagini e grafica intuitiva, utili per mettere alla prova le conoscenze e abilità di coloro che sono in procinto di conseguire la patente o più semplicemente di chi desidera ripassare il codice della strada.

Quizzo_patente

Quizzo permette di studiare ed esercitarsi alle domande per poi simulare l’esame vero e proprio, in modo interattivo e intuitivo. Tramite dei quiz interattivi, sarà possibile mostrare le proprie abilità e conoscenze, verifica i propri errori, ripassare le domande più difficili e simulare la prova d’esame finale. Le domande presenti in questa app sono le stesse utilizzate dal Ministero dei Trasporti e per utilizzarla, non occorre che lo smartphone sia connessione ad alcuna rete dati.

Alcune videate dell'app Quizzo

Alcune videate dell’app Quizzo

La presenza delle statistiche personali, con la media degli errori e le lacune individuate, consentirà di tener traccia dei progressi personali in vista dell’esame reale.

Inoltre, per gli amanti dei social, sarà possibile condividere con gli amici di Facebook, Twitter, Google e Whatsapp, il risultato dei propri quiz, utilizzando i comodi tasti sociali, presenti nell’app.

L’app è disponibile su Apple Store e su Google Play.

Principali caratteristiche di Quizzo:

  • Accedere alle sezioni dell’app in qualsiasi momento, anche quando c’è scarsità o assenza di segnale di rete;
  • Scaricarla gratuitamente da qualsiasi smartphone perché sviluppata in linguaggio nativo per iOs e Android;
  • Esercitarti tutte le volte che vuoi con i quiz ministeriali ufficiali grazie ad un database di oltre 7000 domande, sia per patente A sia per patente B;
  • Simulare la prova d’esame con 40 domande in 30 minuti;
  • Controllare i tuoi risultati visualizzando gli errori commessi nelle risposte;
  • Tenere sotto controllo l’andamento degli esami sostenuti con la funzione “Statistiche” che mostra la media degli errori commessi;
  • Condividere i tuoi progressi con i tuoi amici nei principali social network (Facebook, Twitter, Google+, Whatsapp, ecc).

RIPRODUZIONE RISERVATA ©