La recensione di Bitdefender Internet Security 2019. Sicurezza a 360 gradi

Recensione di Bitdefender Internet Security 2019

Bitdefender Internet Security 2019 è la nuova versione della prestigiosa suite di sicurezza informatica multipiattaforma. Molti utenti sono convinti che per navigare in sicurezza con il computer sia sufficiente installare sul dispositivo il miglior antivirus. In realtà potrebbe non bastare, poiché spesso le minacce informatiche vanno oltre malware e virus. Internet Security 2019 integra al suo interno moltissimi strumenti per la sicurezza del dispositivo e dei dati personali. Oltre al modulo di protezione, che garantisce una difesa dei propri dati in tempo reale, contiene una serie di strumenti legati alla privacy come il controllo parentale, un firewall completo, una VPN per navigare sicuri su internet e altri software a tutela dell’home banking e altro. Nella progettazione di questa suite, Bitdefender ha lanciato una grande sfida: introdurre sul mercato una suite di protezione e sicurezza informatica completa, che non rallentasse eccessivamente le prestazioni del computer. Ci saranno riusciti? Scoprilo, leggendo la nostra recensione di Bitdefender Internet Security 2019.

Le funzioni di Bitdefender Internet Security 2019

Tutte le funzionalità di Bitdefender Internet Security 2019 possono essere controllate e monitorate tramite la dashboard dell’applicazione. L’interfaccia principale dell’applicazione può essere personalizzata con alcune azioni rapide da utilizzare facilmente. La suite di sicurezza suddivide i moduli in tre macro categorie: Protezione, Privacy e Utility.

  • Protezione: all’interno di questa area sono presenti i controlli relativi all’antivirus, il firewall, il controllo delle vulnerabilità di sistema, applicazioni e connessioni wireless, il sistema antispam, la prevenzione delle minacce online e l’opzione “Safe files” per salvaguardare la crittografia dei dati contro i temibili Ransomware. Recensione di Bitdefender Internet Security 2019
  • Privacy: in questo menu risiedono gli strumenti per mettere in sicurezza i dati personali come il gestore delle password, la VPN, il sistema di crittografia dei dati, l’ambiente sicuro “Safepay” da utilizzare per accedere all’home banking, la protezione della webcam e il controllo parentale. Recensione di Bitdefender Internet Security 2019
  • Utility: integra alcune applicazioni per ottimizzare le prestazioni di Windows e la protezione dei dati in caso di furto del dispositivo. Recensione di Bitdefender Internet Security 2019

Gli strumenti di protezione

La sessione “Protezione” di Bitdefender Internet Security 2019 comprende otto funzionalità fondamentali:

 Antivirus 

Il perno centrale della sicurezza di Bitdefender è l’antivirus. Bitdefender Internet Security 2019 è in grado di proteggere il computer in tempo reale contro qualsiasi tipo di malware e minaccia informatica. L’antivirus integrato, permette di eseguire scansioni di sistema complete oppure rapide, ma anche la creazione di profili personalizzati. Nella sessione Protezione > Antivirus > Avanzate, è possibile abilitare o disabilitare le funzionalità legate alla sicurezza di Bitdefender Shield.

Bitdefender Internet Security 2019

Tra le opzioni può essere attivata la scansione delle condivisioni di rete, dei keylogger, il contenuto delle email e altro. Inoltre, è possibile aggiungere eccezioni di file presenti sul computer da non controllare e abilitare la scansione per dispositivi esterni, come le chiavette USB, CD/DVD e unità di rete mappate. Recensione di Bitdefender Internet Security 2019

 Firewall 

Il firewall permette di controllare le connettività di rete del computer per aumentare il livello di sicurezza del dispositivo.  Nelle impostazioni del firewall di Bitdefender Internet Security è possibile assegnare un profilo alla propria connessione, scegliendolo tra “Rete dinamica”, “Rete di casa/ufficio” e “Rete pubblica”. Ovviamente, in base al profilo scelto verranno attivate restrizioni più o meno importanti. La configurazione del firewall è piuttosto semplice e prevede la creazione di regole per disattivare/attivare il firewall per singole applicazioni o limitare la connessione ad alcuni protocolli di rete, in entrata e in uscita.

Bitdefender Internet Security 2019 Firewall

 Antispam 

Il modulo antispam di Internet Security 2019 è in grado di filtrare le email direttamente all’interno del client di posta. Questa funzione è disponibile tramite componente aggiuntivo per Microsoft Outlook e Mozilla Thunderbird. All’interno della sessione Protezione > Antispam è possibile gestire gli indirizzi di posta attendibili, creando vere e proprie regole di posta elettronica. Inoltre, è sufficiente accedere al menu “impostazione” per bloccare le mail cifrate con caratteri asiatici o cirillici. In questo modo, filtrare e riconoscere le email con i virus diventa più facile.

 Vulnerabilità 

La scansione delle vulnerabilità del sistema è un vero e proprio checkup per il computer.  All’interno del menu Protezione > Vulnerabilità è possibile selezionare la voce “Scansione delle vulnerabilità” per azionare il controllo di eventuali problemi legati al sistema operativo, delle connessioni di rete o le singole applicazioni. Al termine della scansione, verranno illustrati i potenziali problemi riscontrati, con le indicazioni per risolverli in modo automatico. In questa fase potrebbero essere rilevate versioni obsolete di software come Adobe Flash, Browser, Oracle e altro. Selezionando invece la voce Wi-Fi security, il controllo verrà effettuato sulla rete wireless alla quale il dispositivo è connesso. Per questo modulo è possibile accedere alle impostazioni per selezionare gli elementi del sistema da controllare.

 Prevenzione minacce online 

In questa sessione sono gestibili tutte le protezioni legate alla sicurezza online della navigazione su Internet. Il motore di prevenzione delle minacce online prevede molte funzionalità già abilitate di default. Le principali sono: il controllo antiphishing durante la navigazione, la protezione dalle frodi e il controllo delle singole pagine web all’interno dei risultati di ricerca di Google, Bing e altri motori. Inoltre, la funzione “Prevenzione minacce di rete” previene attacchi informatici al dispositivo che potrebbero sfruttare eventuali vulnerabilità del computer.

 Difesa minacce avanzate 

Si tratta di una funzionalità propedeutica, in grado di identificare applicazioni sospette in breve tempo, prima che possano agire e intaccare il dispositivo. Anche in questo caso è possibile aggiungere delle applicazioni nell’elenco “eccezioni” per svincolarle dai controlli futuri.

Gli strumenti per la privacy

La sessione di Bitdefender Internet Security 2019 dedicata alla privacy comprende ben sette moduli:

Gestore delle password: il gestore della password si integra perfettamente con Mozilla Firefox, Internet Explorer, Google Chrome e Safepay, il browser sicuro di Bitdefender. Si tratta di un portafoglio digitale nel quale è possibile memorizzare password e credenziali evitando di ricordarle e digitarle ogni volta. È possibile creare un portafoglio di password e gestirlo direttamente dalla dashboard. Nelle impostazioni avanzate di questo modulo è possibile scegliere il browser da abilitare e impostare la master password per sbloccare PC e browser.  La voce “blocca automaticamente il portafoglio quando lascio incustodito il dispositivo” rappresenta un ulteriore livello di sicurezza.

 Protezione dei dati 

In questo caso parliamo di un vero e proprio distruttore di dati personali. È possibile cancellare dati in modo permanente, evitando che qualche malintenzionato possa recuperarli. Per utilizzare questo strumento basta andare alla voce Privacy > Protezione dei dati, selezionare l’opzione “Distruttore di file” e aggiungere gli elementi da cancellare tramite pulsante o funzionalità di trascinamento drag-and-drop.

 VPN 

E’ il modulo preferito da smanettoni e maniaci della privacy e sicurezza informatica. Bitdefender VPN permette di collegarsi a una rete virtuale e navigare con il proprio browser in maniera anonima e sicura. Per collegarsi alla VPN, basta cliccare su “Apri VPN” e scegliere la posizione geografica del server a cui collegarsi, dal menu a tendina del modulo. A collegamento avvenuto potremo navigare con il browser abituale e accedere ai siti in maniera anonima e non tracciabile. Recensione di Bitdefender Internet Security 2019

 Crittografia file 

Con questa funzione è possibile proteggere file e cartelle con una password di sicurezza. Per utilizzare la crittografia dei file è sufficiente accedere all’apposita impostazione nel menu Privacy e cliccare su “Crea file Vault” per creare una nuova unità virtuale il cui contenuto sarà protetto con la password impostata. Se non avete idea di come mettere la password a una cartella di Windows, questa è la funzione che vi interessa.

 Safepay (browser) 

E’ il browser sicuro di Bitdefender da utilizzare per le operazioni più delicate come l’home banking. Per utilizzarlo è sufficiente accedere alla dashboard e cliccare su Privacy > Safepay > Apri Safepay. Nel menu impostazioni è anche possibile abilitare la funzione di VPN, per navigare ancora più nell’anonimato, all’interno del programma.

 Protezione Webcam 

Si tratta del modulo che blocca i tentativi sospetti di software che cercano di accedere alla webcam del computer.

 Controllo genitori 

Il controllo parentale di Bitdfender è l’utilissimo strumento per difendere i minori dalle minacce della rete. Per utilizzare questo strumento è sufficiente accedere al menu Privacy > Controllo genitori dalla dashboard e cliccare su “Configura”. La configurazione prevede l’utilizzo del browser e dell’interfaccia web di Bitdefender, con l’inserimento delle credenziali personali legate all’account del produttore. Nella dashboard online sarà sufficiente inserire i dati del minore e scaricare il software di controllo parentale sul computer o dispositivo da monitorare. Con questo strumento è possibile monitorare le attività dei minori sui dispositivi dotati di sistema operativo Windows, macOS, Android e iOS. Parental Control Bitdefender

La protezione multilivello contro i Ransomware

La tecnologia Advanced Threat Defense integrata in questa suite di sicurezza è in grado di monitorare il comportamento di applicazioni sospette, svolgendo un compito proattivo, impedendo al tempo stesso che i documenti personali possano essere crittografati dai Ransomware. Per scovare i Ransomware viene utilizzata una rilevazione comportamentale delle minacce, una tecnica studiata minuziosamente e molto efficace.

Nello specifico, i tre moduli incaricati per difendersi dai Ransomware sono:

  • Advanced Threat Defense: il primo livello di protezione che blocca immediatamente attacchi da Ransomware in tutte le zone critiche del computer.
  • Safe Files: è il secondo livello di protezione che permette di proteggere in modo assoluto cartelle e file del disposto. Per attivare o disattivare “Safe Files” basta accedere alla dashboard della suite e cliccare su “Cartelle protette” sotto il menu “Safe Files”.
  • Risanamento da Ransomware: si tratta di una funzione che effettua il backup dei file personali per evitare che vengano danneggiati in caso di criptazione di un Ransomware. Se la suite di sicurezza dovesse rilevare l’azione di un Ransomware, Bitdefender è in grado di bloccare immediatamente l’attività del malware, avviando il processo di risanamento. Il ripristino dei dati criptati da Ransomware diventa così un gioco da ragazzi.

Le prestazioni del PC

Grazie alla funzione “Autopilot”, Bitdefender Internet Security 2019 è in grado di applicare una configurazione di sicurezza ottimale che non appesantisce eccessivamente il sistema. Nelle nostre prove, il computer utilizzato come test non ha subito rallentamenti degni di rilievo, nonostante l’implementazione di nove servizi di Windows e le pianificazioni di sistema in tempo reale.

Recensione di Bitdefender Internet Security 2019

Niente male per una suite completa, equipaggiata con tutti i moduli elencati in precedenza. Naturalmente, prima di installare questo prodotto, sarà necessario controllare le caratteristiche del proprio PC che dovrebbe avere almeno un processore dual core da 2 GHz, coadiuvato da 2 GB di Ram e altrettanto spazio libero su HD.

La prova gratuita e il prezzo

È possibile installare una versione di prova gratuita di trenta giorni di Bitdefender Internet Security 2019. In questo caso, le limitazioni sono davvero poche. La versione completa della suite è invece priva di limitazioni e viene venduta con licenza annuale, scontata a 29,99 € (da utilizzare su PC, smartphone e tablet). Parliamo di un prezzo adeguato per una suite di sicurezza informatica completa e molto efficace.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Davide Caprotti
Fondatore di PASSIONEtecnologica.IT, grande appassionato di Informatica, Astronomia e Tecnologia in generale.