Windows non carica il mio profilo, come devo fare?

da

In questa guida spieghiamo come ripristinare il profilo di Windows corrotto, ripristinando quello originale corretto.

Motivi che determinano il danneggiamento del profilo di Windows

Durante il normale avvio di Windows 7 viene caricato un profilo di sistema errato che non è quello corretto. Il sintomo più evidente è legato alla presenza di un desktop differente da quello personale e dalla mancanza di cartelle e file. Si tratta di un malfunzionamento piuttosto comune che richiede un piccolo accorgimento per essere risolto.

Procedura per ripristinare il profilo di Windows

Windows  non è riuscito a caricare il profilo corretto creandone uno nuovo e temporaneo. Ecco le procedura ufficiale rilasciata da Microsoft per ripristinare il profilo di Windows corrotto:

  • Cliccare su Start e aprire il registro di Windows, digitando “regedit” nella casella Cerca;
  • Nell’editor del Registro di sistema individuare e selezionare la seguente sottochiave: HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\ProfileList
  • Nel riquadro sottostante, individuare la cartella che inizia con la sequenza S-1-5 (chiave SID) seguita da un numero lungo.
  • Fare clic su ciascuna cartella S-1-5, individuare la voce ProfileImagePath nel riquadro dei dettagli, quindi fare doppio clic per accertarsi che tale profilo account utente abbia l’errore.

Ripristinare profilo di Windows corrotto

    • Se sono presenti due cartelle che iniziano con la sequenza S-1-5 seguita da alcuni numeri lunghi e una di essere termina con .bak, è necessario rinominare la cartella .bak. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
      1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella senza .bak e scegliere Rinomina. Digitare .ba, quindi premere INVIO.

Ripristinare profilo di Windows corrotto

      • Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella denominata .bak e scegliere Rinomina. Rimuovere .bak alla fine del nome della cartella e premere INVIO.

Ripristinare profilo di Windows corrotto

      • Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella denominata .ba e scegliere Rinomina. Modificare .ba in .bak alla fine del nome della cartella e premere INVIO.

Ripristinare profilo di Windows corrotto

    • Se nel computer è presente solo una cartella che inizia con la sequenza S-1-5 seguita da numeri lunghi e che termina con .bak, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella, quindi scegliere Rinomina. Rimuovere .bak alla fine del nome della cartella e premere INVIO.
  • Fare clic sulla cartella senza .bak nel riquadro dei dettagli, fare doppio clic su RefCount, digitare 0, quindi scegliere OK.

Ripristinare profilo di Windows corrotto

  • Fare clic sulla cartella senza .bak, nel riquadro dei dettagli fare doppio clic su Stato, digitare 0, quindi scegliere OK.

Ripristinare profilo di Windows corrotto

  • Chiudere l’editor del Registro di sistema.
  • Riavviare il computer.
  • Accedere nuovamente al computer con il proprio account.

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

I migliori notebook sul mercato