Xiaomi 14, spunta a sorpresa il top di gamma cinese: sul design regna ancora il mistero

Nel corso degli ultimi anni il mondo degli smartphone è letteralmente scoppiato, facendo il boom a livello di tutto il mondo.

Nel mercato mondiale l’offerta è davvero variegata e ampissima, e riesce a soddisfare benissimo tutte le esigenze di funzionalità di ciascun utente, dando sempre uno sguardo ovviamente all’aspetto economico, in base a quanto ognuno può permettersi.

Xiaomi 1 technoandroid

Togliendo infatti i top di gamma come i Samsung Galaxy e gli iPhone (che presentano prezzi abbastanza alti e non alla portata di tutti), ci sono numerosissime compagnie produttrici come ad esempio Oppo, Huawei e Xiaomi, che offrono modelli davvero economici, che tutti si possono permettere.

Nello specifico oggi cominciamo a vedere le prime caratteristiche tecniche di Xiaomi 14, ovvero il prossimo top di gamma dell’azienda cinese. Nel corso delle ultime ore, infatti, sono uscite numerose indiscrezioni e voci di corridoio in giro per il web. Sul celebre portale cinese Weibo (che si presta spesso a queste cose) è uscita la prima immagine render della confezione di vendita di quello che potrebbe verosimilmente essere il prossimo top di gamma di Xiaomi.

In base a quanto riportato da queste voci di corridoio, Xiaomi 14 potrebbe essere il primo smartphone della compagnia a montare il processore Snapdragon 8 di seconda generazione. In questo caso Xiaomi 14 monterà di default l’ultimo sistema operativo di casa Google, vale a dire Android 13, ancor più precisamente dotato dell’interfaccia utente MIUI 14.0.

Le prime indiscrezioni

In questo momento non siamo ancora certi che possa trattarsi effettivamente di Xiaomi 14, sebbene sia molto probabile.  All’interno dei database appartenenti all’ente 3C, però, è stato trovato uno dei prossimi dispositivi della lineup di Xiaomi con il modello 2211133C, che si riferirebbe proprio allo Xiaomi 14.

Al momento non conosciamo invece praticamente nulla dei sensori delle fotocamere (rispettivamente posteriore, e anteriore per i selfie) che monterà questo nuovo top di gamma della compagnia cinese, anche se siamo certi che introdurranno nuove funzionalità molto interessanti, migliorando la resa visiva rispetto all’anno precedente.

Resta ancora da vedere in merito al design di Xiaomi 14, di cui ancora conosciamo ben poco, anche se sicuramente nel corso delle prossime settimane usciranno maggiori dettaglia a riguardo, soprattutto in vista dell’inizio di produzione delle relative cover, che getta sempre la luce in anticipo su questo tipo di dettagli.

Xiaomi 2 technoandroid

Non ci resta dunque che attendere ulteriori informazioni in merito a Xiaomi 14, che siamo certi non tarderanno a venire nel corso delle prossime settimane o mesi, con un comunicato ufficiale da parte della compagnia.