Asciugatrice, evitate questi sprechi se non volete spendere una fortuna: il risparmio è assicurato

Siamo in una situazione davvero difficile da un punto di vista economico ed energetico. A causa dei recenti conflitti in Ucraina, infatti, il costo delle bollette dell’energia elettrica e del gas è salito alle stelle, mettendo in ginocchio milioni e milioni di italiani che si trovano in seria difficoltà nel sostenere i prezzi sempre più alti dell’energia. 

Fortunatamente il governo italiano ha già emesso alcuni bonus e provvedimenti per venire incontro a questa difficile situazione, emanando decreti con l’intento di aiutare le famiglie più bisognose (con determinati valori di ISEE), le imprese e gli enti pubblici.

asciugatrice 1 lg

A volte però questo non basta, e quindi bisogna imparare ad adottare alcuni accorgimenti utili nel quotidiano per consumare meno energia possibile e pagare meno le bollette dell’energia. Azioni anche apparentemente banali possono portare a un buon risparmio a lungo termine, e quindi sarebbe davvero un peccato non osservarle, dal momento che non portano via nemmeno tempo.

Quest’oggi parliamo nella fattispecie della asciugatrice, uno degli elettrodomestici senz’ombra di dubbio più utilizzati all’interno dell’ambiente domestico, assieme ad altri come la lavatrice e la lavastoviglie.

Il primo consiglio che vi sentiamo di dare è indubbiamente quello di limitarne il più possibile l’utilizzo, usandola per lo più nei periodi freddi e umidi come possono essere quello invernale, dove chiaramente c’è meno esposizione al sole, in modo da non incidere eccessivamente sui costi delle bollette. Quando utilizzate l’asciugatrice, è bene inserire al suo interno capi che siano già stati centrifugati in lavatrice con almeno 1000 giri di centrifuga: così facendo i capi saranno abbastanza asciutti, e avremo eliminato gran parte dell’acqua residua, portando ad un minor consumo energetico per l’asciugatrice.

Consigli utili

È bene sottolineare come, soprattutto in questi tempi di crisi energetica, sia fondamentale avviare l’asciugatrice solo ed esclusivamente a cestello pieno. Optate, se possibile ovviamente, per asciugatrici che hanno lo stesso carico della vostra lavatrice, così da non avere problemi da sovraccarico in questo caso.

Abbiate anche cura nel selezionare dei programmi adeguati: se non sarà strettamente necessario, evitate dei programmi troppo lunghi o al massimo della temperatura quando non serve, in modo tale da risparmiare energia elettrica.

asciugatrice 2 lg

Nel caso in cui il vostro contatto di fornitura disponga di una tariffa elettrica bioraria, prediligete l’utilizzo nelle ore serali (dopo le 19) e durante i weekend, avendo così modo di risparmiare rispetto ad altre fasce orarie di punta, più costose, avendo cura magari di prediligere un modello di asciugatrice poco rumoroso.