Fornelli, puoi pulirli così: ti basta solo il sale | Questo è il trucco degli chef

I fornelli sono sempre un impressa a pulirli, cibo e residui che si incrostano e con il caldo non si staccano più. I professionisti della ristorazione sanno come far splendere le loro cucine, persino i fornelli. Scopri questo trucchetto degli chef.

Il sale sui fornelli è un trucco da usare in cucina, lo spazio della casa più angusto per la pulizia. Con le nuove tendenze pongono la cucina come centro nevralgico della vita familiare e sociale. È il luogo prediletto dove incontrarsi, fare uno spuntino o prendere un caffè, dove i più piccoli fanno i compiti o dove inevitabilmente gli amici e parenti finiscono per fare due chiacchierare.

Chef indica un riguardo con immagine trucchetto del sale sui fornelli

Non possiamo di certo fare una brutta figura con una cucina non ben pulita. Ti mostriamo come ottenere una cucina impeccabile, senza tracce di grasso o sporco e, ovviamente, molto ben disinfettata. Per ottenere i migliori risultati, è conveniente sapere come pulire ogni materiale e anche alcuni trucchi fatti in casa che sono molto più efficaci e naturali dei prodotti chimici. Vi mostreremo un metodo infallibile e tramandato da generazioni di nonne che avvolgevano i divani nella plastica. Spargere il sale sui fornelli, pazzesco!

Come avere una cucina splendente

Per avere una cucina priva da agenti patogeni, è necessario pulire scrupolosamente ogni angolo. Ecco come fare senza dover stare all’erta ogni minuto. Dopo ogni preparazione di un pasto, per mantenere i pavimenti puliti, raccogliete e spazzate con la scopa i resti di cibo. Quando lavate tenete conto del materiale di rivestimento del pavimento. Se si tratta di ceramica o gres, utilizzare acqua calda e uno straccio per pavimenti con una spruzzata di aceto. Se invece si tratta di pietra naturale, è preferibile utilizzare acqua con sapone neutro o ammoniaca.

donna pulisce il pavimento della cuccina con scopettone

Per i pavimenti in legno o in laminato, utilizzare mezzo bicchiere di aceto bianco in un secchio di acqua calda, quindi utilizzate uno straccio ben strizzato per pulire bene. Se invece dovete pulire delle piastrelle in gres porcellanato utilizzate una parte di sapone e tre parti di acqua.

In cucina avete dei mobili laccati, questi riacquistano la loro lucentezza se li si pulisce con un panno imbevuto di latte caldo e li si asciuga con un panno che non lascia pelucchi. Invece se sono in melamina, preparate una miscela con una tazza di aceto, due tazze di acqua calda e un cucchiaio di bicarbonato. Pulite con un panno e il gioco è fatto!

Con i mobili in legno, potete preparare una soluzione con un quarto di tazza di aceto e qualche goccia di olio. Strofinate con un panno in microfibra e asciugate con un panno pulito In tal modo disinfetterete e nutrirete il legno allo stesso tempo.

Sale sui fornelli

Ora arriviamo al nostro tanto atteso trucco del sale sui fornelli. Questo trucchetto del sale sui fornelli è alquanto semplice da eseguire.

In pratica si tratta di versare una bella manciata di sale fino sul piano cottura. Quindi spruzzate dell’acqua calda con uno spruzzino e fate agire per una circa 20 minuti, infine con una spugna non abrasiva incominciate ad asportare sporco e incrostazioni.

pulizzia dei fornelli con spruzzino e spugna

La spugna dovrà essere imbevuta con dell’acqua calda per strofinare via lo sporco e senza  fatica. Tutto verrà via facilmente. Poi prima con un panno umido e poi con uno asciutto, vedrete i vostri fornelli tornare come nuovi e senza aver speso un euro in costosi prodotti!

Per una maggiore azione sgrassante, disinfettante e per avere una nota agrumata in cucina aggiungete anche del succo di limone, l’odore sarà irresistibile. Anche nel caso della capa può venire in soccorso il sale. Rimuoverete il grasso incrostato nella cappa con meno fatica facendo bollire una pentola con acqua e succo di limone con la cappa in funzione. Il vapore lo ammorbidisce e lo rende più facile da pulire. È preferibile immergere i filtri in acqua calda e un po’ di bicarbonato.