5 consigli per installare Windows 10 sul PC Lento e Datato

da

Alla fine di luglio del 2015, gli utilizzatori di computer più accaniti avevano un solo desiderio: installare Windows 10 sul computer. L’obiettivo era facilitato dalla possibilità di scaricarlo gratis, grazie alla promozione offerta da Microsoft. Tuttavia, i possessori di un vecchio PC hanno desistito, con il timore che installare Windows 10 sul PC lento e datato, potesse essere troppo azzardato. Passione Tecnologica vi spiega, in cinque mosse, come installare Windows 10 sul vecchio computer, senza problemi. 

Ripristinare Windows 10

Primo Consiglio: disattivare gli effetti Aero

Windows 10 è un sistema operativo moderno e come tale, deve supportare gli effetti grafici Aero. Ma di cosa stiamo parlando? I Windows Aero sono alcune funzionalità grafiche gradevoli, anche se inutili dal punto di vista funzionale del computer. Si tratta di aspetti grafici introdotti a partire da Windows Vista che, seppure apparentemente semplici, possono contribuire al rallentamento delle performance nei computer più lenti e datati. Windows 10 supporta tre tipi di effetti grafici principali: Aero Snap, Aero Peek e Aero Shake.

  • Aero Snap, ingrandimento, iconizzazione e affiancamento delle finestre dall’angolo dello schermo;
  • Aero Peek effetto di trasparenza nelle finestre sul desktop
  • Aero Shake effetto che consente di minimizzare una finestra aperta, tramite lo scuotimento del mouse, conservandone una sola attiva e nascondendo le altre.

Installare Windows 10 sul PC Lento, disattivando gli effetti Aero Windows

Come disattivare l’effetto Aero Snap

  • Premere la combinazione di tasti Win+S per accedere al menu di ricerca;
  • Digitare “Centro Accessibilità” e cliccare sul risultato;
  • Selezionare l’opzione “Facilita l’utilizzo del mouse”;
  • Selezionare l’opzione “Evita disposizione automatica delle finestre quando vengono spostate sul margine dello schermo”;
  • Premere Ok e chiudere il centro accessibilità.

Installare Windows 10 sul pc lento

Come disattivare l’effetto Aero Peek

  • Premere la combinazione di tasti Win+S per accedere al menu di ricerca;
  • Digitare “Impostazione della Barra delle applicazioni” e cliccare sul risultato;
  • Deselezionare l’opzione “Usa Aero Peek per visualizzare del desktop quando si sposta il mouse sul pulsante Mostra desktop…”;
  • Premere Ok.

Installare Windows 10 sul PC lento

Come disattivare l’effetto Aero Shake

  • Premere la combinazione di tasti Win+R;
  • Digitare “Regedit” per richiamare il registro di sistema e premere invio;
  • Individuare “HKEY_CURRENT_USER\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Explorer\Advanced”;
  • Nella parte destra della finestra cliccare su uno spazio bianco con il tasto destro;
  • Scegliere Nuovo/Valore DWORD (32 bit);
  • Assegnare il nome alla chiave “DisalowShaking” con valore 1;
  • Premere Ok;
  • Uscire dal registro e riavviare Windows.

Come disattivare tutti gli effetti Areo e migliorare le prestazioni di Windows 10

  • Premere la combinazione di tasti Win+S per accedere al menu di ricerca;
  • Digitare “Prestazioni” e selezionare “Modifica l’aspetto e le prestazioni di Windows”;
  • Sotto il TAB “Effetti visivi”, selezionare “Regola in modo da ottenere le prestazioni migliori”;
  • Premere Ok.

Installare Windows 10 sul PC lento

Secondo Consiglio: bloccare l’aggiornamento dei Driver

Le nuove policy di Windows Update, prevedono che l’aggiornamento dei driver di sistema avvenga in maniera automatica, assieme al resto degli update. L’aggiornamento dei driver di vecchie periferiche, connesse a computer datati, potrebbe essere azzardato e deleterio. Fortunatamente, esiste un sistema per bloccare l’aggiornamento dei driver con Windows 10 e precedenti versioni. Per bloccare l’aggiornamento dei driver con Windows update, seguire questa procedura:

  1. Digitare la combinazione di tasti Win+S per effettuare una ricerca;
  2. Digitare “Gestione Dispositivi” e selezionare il risultato;
  3. Individuare la periferica che si vuole escludere dagli aggiornamenti;
  4. Cliccarci sopra con il tasto destro, selezionando Proprietà;
  5. Cliccare sul TAB Dettagli;
  6. Dal menu a tendina del campo Proprietà scegliere ID hardware;
  7. Selezionare l’intero identificativo della periferica;
  8. Cliccarci sopra con il tasto destro e premere copia; 
  9. Premere la combinazione di tasti Win+R;
  10. Digitare “gpedit.msc” per accedere alla console dei criteri di gruppo;
  11. Nella parte sinistra, sotto “Configurazione Computer”, selezionare Modelli Amministrativi\Sistema\Installazione Dispositivi\Restrizioni per l’installazione di dispositivi
  12. Nella parte sinistra cliccare due volte su “Impedisci l’installazione dei dispositivi che corrispondono a uno di questi ID”;
  13. Installare Windows 10 sul PC lentoCliccare su Attiva;
  14. Selezionare Mostra e incollare, uno alla volta, gli ID hardware selezionati nel punto 7;
  15. Cliccare su OK per chiudere la finestra di “Mostra Contenuto”;
  16. Cliccare su Applica e Ok per applicare le modifiche;
  17. Chiudere l’editor dei criteri di gruppo locali e tornare a Windows.

Terzo Consiglio: disattivare il servizio di ricerca

Ne abbiamo già parlato nell’articolo che spiegava i metodi su come velocizzare Windows 10, ma vogliamo ripeterci; tra le decine di servizi di Windows, alcuni possono essere “sacrificati” per velocizzare il computer lento. Disattivare il servizio Windows Search potrebbe essere una mossa intelligente per migliorare le prestazioni del PC. Sia chiaro: la disattivazione del servizio di ricerca di Windows non implica l’impossibilità di effettuare ricerche di file e documenti sul computer, semmai potrebbe rallentarne le funzionalità.

Per disattivare il servizio Windows Search seguire questa procedura:

  1. Premere il tasto Windows + R (contemporaneamente) per accedere ad Esegui;
  2. Accedere ai servizi di Windows digitando services.msc e INVIO;
  3. Dalla lista dei servizi, individuare Windows Search e fare doppio click;
  4. Nel menu a tendina “Tipo di Avvio” selezionare “Disabilitato”;
  5. Premere OK e Riavviare il computer.

Disattivare Windows Search

Quarto Consiglio: disinstallare le app preinstallate

Le app di Windows 10 sono davvero molte, spesso utili ma all’accortezza futili e sacrificabili. Purtroppo, alcune di esse sono preinstallate nel sistema operativo e su computer lenti o datati potrebbero rappresentare un problema. Esistono due metodi per disinstallare le app: il primo metodo automatizzato, consiste cliccare con il tasto destro sull’app dal menu avvio e premere disinstalla. Il secondo metodo, permette di disinstallare app in sequenza, utilizzando la console Powershell.

Come disinstallare le app di Windows 10 con Powershell:

  • Digitare la combinazione di tasti WIN+S;
  • Nel box di ricerca digitare Powershell;
  • Cliccare con il tasto destro sul risultato di ricerca e premere Esegui come amministratore;
  • Digitare Get-AppXpackage e premere INVIO per visionare l’elenco della app installate;
  • Per rimuovere singole app, utilizzare la sintassi “Get-AppXpackage nomeapp | Remove-AppxPackage;

Installare Windows 10 su PC lento

Comandi PowerShell per disinstallare le app principali di Windows 10

Disinstalla 3D Builder
Get-AppxPackage *3dbuilder* | Remove-AppxPackage
Disinstalla Alarms and Clock
Get-AppxPackage *windowsalarms* | Remove-AppxPackage
Disinstalla Calculator
Get-AppxPackage *windowscalculator* | Remove-AppxPackage
Disinstalla Calendar and Mail:
Get-AppxPackage *windowscommunicationsapps* | Remove-AppxPackage
Disinstalla Camera
Get-AppxPackage *windowscamera* | Remove-AppxPackage
Disinstalla Get Office
Get-AppxPackage *officehub* | Remove-AppxPackage
Disinstalla Get Skype
Get-AppxPackage *skypeapp* | Remove-AppxPackage
Disinstalla Get Started
Get-AppxPackage *getstarted* | Remove-AppxPackage
Disinstalla Groove Music
Get-AppxPackage *zunemusic* | Remove-AppxPackage
Disinstalla Maps
Get-AppxPackage *windowsmaps* | Remove-AppxPackage
Disinstalla Microsoft Solitaire Collection
Get-AppxPackage *solitairecollection* | Remove-AppxPackage
Disinstalla Money
Get-AppxPackage *bingfinance* | Remove-AppxPackage
Disinstalla Movies & TV
Get-AppxPackage *zunevideo* | Remove-AppxPackage
Disinstalla News
Get-AppxPackage *bingnews* | Remove-AppxPackage
Disinstalla OneNote
Get-AppxPackage *onenote* | Remove-AppxPackage
Disinstalla People
Get-AppxPackage *people* | Remove-AppxPackage
Disinstalla Phone Companion
Get-AppxPackage *windowsphone* | Remove-AppxPackage
Disinstalla Photos
Get-AppxPackage *photos* | Remove-AppxPackage
Disinstalla Store
Get-AppxPackage *windowsstore* | Remove-AppxPackage
Disinstalla Sports
Get-AppxPackage *bingsports* | Remove-AppxPackage
Disinstalla Voice Recorder
Get-AppxPackage *soundrecorder* | Remove-AppxPackage
Disinstalla Weather
Get-AppxPackage *bingweather* | Remove-AppxPackage
Disinstalla Xbox
Get-AppxPackage *xboxapp* | Remove-AppxPackage

Quinto consiglio: gestire l’esecuzione automatica dei software

Windows è un sistema operativo intelligente e furbo: la prassi comune di questo e di altri sistemi operativi è quella di caricare in memoria alcuni servizi o programmi per facilitarne il funzionamento e migliorare le performance. Quando premiamo il bottone di accensione del computer, avviamo un processo infinito, che da una parte avvia il caricamento del sistema operativo e dall’altra richiama tutte le app in background, ospitandole in memoria.  Va da sé comprendere che in più saranno numerose e pesanti i processi in memoria e maggiori saranno le ripercussioni sulle prestazioni del computer.

Come disattivare l’avvio automatico dei programmi su Windows 10

  1. Cliccare su Gestione Attività;
  2. Accedere al Tab Avvio;
  3. Cliccare su app e programmi da escludere e selezionare Disabilita;
  4. Riavviare il PC.

Disabilitare Avvio Programmi Automatico

RIPRODUZIONE RISERVATA ©