Tutorial: Reinstallare o Ripristinare Windows 10

da

Inauguriamo la nuova sessione di Passione Tecnologica dedicata a Windows 10 con un argomento molto attuale e scottante: come possiamo fare per ripristinare Windows 10? Ingegneri e programmatori Microsoft hanno pensato a svariate modalità per resettare il sistema operativo più completo e attuale mai realizzato dall’azienda americana.

Ripristinare Windows 10

 Attivare Sempre la Protezione di Sistema di Windows 10 

La prima regola per un utente Windows modello è quella di attivare la protezione di sistema, che ci consentirà di utilizzare punti di ripristino di sistema e le versioni precedenti dei file (Shadow Copy), da utilizzare in caso di attacco malware o danneggiamento del sistema operativo. Una volta abilitata l’opzione, Windows 10 si occuperà automaticamente di creare punti di ripristino, ogni qualvolta saranno installati nuovi software, oppure effettuati aggiornamenti di sistema o dei driver. Considerate sempre questa soluzione come uno dei trucchi di Windows basilari, in merito a sicurezza e utilizzo.

 Attivare la Protezione di Sistema di Windows 10: 

  1. Nel box di ricerca di Windows 10 digitare Pannello di Controllo e cliccare sul risultato individuato (Pannello di Controllo App Desktop);
  2. Cliccare su Sistema e successivamente su Impostazioni di Sistema Avanzate (lato sinistro della finestra);
  3. Nella scheda “protezione del sistema” visualizzeremo l’elenco dei dischi installati sul PC con l’indicazione sullo stato della protezione (attiva o disattiva);
  4. Selezionare il disco nel quale risiede Windows, premere Configura e successivamente Attiva
  5. Dedicare uno spazio del proprio hard disk al ripristino di sistema, proporzionato alla dimensione del disco stesso;
  6. Premere Applica e poi su OK per terminare.

ripristinare Windows 10

 Ripristinare Windows 10 da un Punto di ripristino 

Tramite questa modalità sarà possibile riportare il computer ad una situazione software precedente e funzionante, detta punto di ripristino di sistema. Questo tipo di ripristino non ha alcun effetto sui file personali, che non saranno cancellati, contrariamente a software, app, driver e aggiornamenti, installati dopo la creazione del punto di ripristino. Si tratta di un operazione da utilizzare se il sistema si è danneggiato, magari in seguito ad una installazione software, un aggiornamento o eventi comunque riconosciuti.

  1. Cliccare sul tasto destro del mouse sul pulsante Start e selezionare Pannello di controllo;
  2. Individuare la voce Ripristino nel Pannello di controllo;
  3. Selezionare Ripristino > Apri Ripristino configurazione di sistema > Avanti;
  4. Dall’elenco scegliere il punto di ripristino in base alla data, all’applicazione, il driver o l’aggiornamento problematico;
  5. Selezionare Avanti > Fine.

ripristinare Windows 10

 Reimpostare il PC 

Se il computer è diventato lento e non siete in grado di identificare il problema, la reimpostazione del PC con Windows 10 è quello che fa per voi. Reimpostare il PC con Windows 10 è facile ed è possibile scegliere se mantenere i file personali o rimuoverli durante il processo.

  1. Accedere al menu Impostazioni (simbolo ingranaggio nel menu Start) ;
  2. Aggiornamento e sicurezza;
  3. Ripristino;
  4. Reimposta il PC;
  5. Selezionare l’opzione di reset preferita.

Qualora non fosse possibile aprire le impostazioni di Windows 10 sarà comunque possibile utilizzare una scorciatoia, tramite accesso alla vecchia Modalità Provvisoria, premendo la combinazione di tasti WINDOWS +L per visualizzare la schermata di accesso, e premere SHIFT (Maiuscolo) assieme al tasto di alimentazione in basso a destra sul display e successivamente la voce Riavvia. Nel corso del riavvio si dovrà selezionare Risoluzione dei Problemi > Reimposta PC.

ripristinare Windows 10

 Le opzioni di ripristino del PC, selezionabili con le procedure citate, sono le seguenti: 

  • Mantieni i miei file: Reinstalla Windows 10 e mantiene i file personali. Rimuove le app e i driver installati da te. Rimuove le modifiche apportate alle impostazioni. In caso di sistema preinstallato dal produttore del PC, ricordate che le app installate dal brand (Lenovo, HP, Dell, ecc…) saranno reinstallate solo se nel PC era preinstallato Windows 10 al momento dell’acquisto.
  • Rimuovi tutto: Reinstalla Windows 10 e rimuove tutti i tuoi file personali. Rimuove le app e i driver installati da te. Rimuove le modifiche apportate alle impostazioni. In caso di sistema preinstallato dal produttore del PC, ricordate che le app installate dal brand (Lenovo, HP, Dell, ecc…) saranno reinstallate solo se nel PC era preinstallato Windows 10 al momento dell’acquisto. Se lo scopo dell’operazione è quello di regalare, riciclare o vendere il PC, questa è l’opzione corretta da utilizzare.
  • Ripristina le impostazioni del produttore: Reinstalla la versione di Windows fornita con il tuo PC (Windows 8 o Windows 8.1) e rimuove ogni file personale.
  • Rimuove le app e i driver installati successivamente. Cancella le modifiche apportate alle impostazioni.Reinstalla eventuali app installate dal produttore del Computer. Questa opzione è disponibile solo se non è stata cancellata la partizione di ripristino e l’immagine di sistema prodotta dal produttore.

 Ripristinare Windows 10 se il PC non si Avvia 

Se il computer è molto compromesso e non si avvia, non sarà possibile seguire le procedure precedenti. Questa è la procedura da scegliere su un PC che non riesce ad avviare Windows 10 e che si vuole ripristinare o reimpostare:

  1. Dal sito Microsoft scaricare lo strumento per la creazione dei supporti (MediaCreationTool);
  2. Avviare lo strumento MediaCreationTool.exe;
  3. Scegliere lingua, edizione e architettura (64 bit o 32 bit) di Windows 10;
  4. Seguire tutti i passaggi per creare un supporto di installazione (su chiavetta, disco esterno o altro) e selezionare Fine;
  5. Avviare il PC con il supporto appena creato (PenDrive, Disco Esterno, ecc..);
  6. Nella schermata di configurazione successiva, selezionare la lingua e altre preferenze e quindi premere Avanti. (Attenzione: se non viene visualizzata alcuna schermata è probabile che il PC non abbia eseguito il boot dal supporto di ripristino. Riavviare il PC dal supporto corretto(Solitamente premendo il tasto F12 si potrà invertire la sequenza di boot).
  7. Seleziona Ripristina il computer. Nella schermata Scegliere un’opzione seleziona Risoluzione problemi > Opzioni avanzate > Ripristino configurazione di sistema.

Con questa procedura sarà ripristinato il sistema ma i dati non verranno cancellati.

 Reinstallare Windows 10 se il PC non si Avvia 

  1. Dal sito Microsoft scaricare lo strumento per la creazione dei supporti (MediaCreationTool);
  2. Avviare il MediaCreationTool.exe;
  3. Seleziona Crea un supporto di installazione per un altro PC;
  4. Scegliere lingua, edizione e architettura (64 bit o 32 bit) di Windows 10;
  5. Segui i passaggi per creare un supporto di installazione e quindi seleziona Fine;
  6. Avviare il PC con il supporto appena creato (PenDrive, DVD);
  7. Nella schermata di configurazione successiva, selezionare la lingua e altre preferenze e quindi premere Avanti. (Attenzione: se non viene visualizzata alcuna schermata è probabile che il PC non abbia eseguito il boot dal supporto di ripristino. Riavviare e avviare il PC dal supporto (Solitamente premendo il tasto F12 si potrà invertire la sequenza di boot);
  8. Selezionare Installa ora;
  9. Nella pagina Immetti il codice Product Key per attivare Windows immetti un codice Product Key valido se disponibile. Se è stato eseguito l’aggiornamento gratuito a Windows 10, oppure è stato acquistato Windows 10 da Windows Store, selezionare Ignora. Windows verrà attivato automaticamente successivamente;
  10. Nella pagina Condizioni di licenza seleziona Accetto le condizioni di licenza e selezionare Avanti;
  11. Sulla schermata Che tipo di installazione vuoi eseguire? Scegliere Personalizzata;
  12. Alla voce Dove vuoi installare Windows? scegliere una partizione del proprio PC, formattarla e seguire le istruzioni;
  13. Al termine della Formattazione, cliccare su Avanti;
  14. Seguire le istruzioni per ultimare la reinstallazione di Windows 10.

 Il tool per Reinstallare Windows 10 

In casi disperati e più drastici è possibile effettuare l’installazione pulita di Windows 10 Home o Pro, utilizzando lo strumento RefreshWindowsTool.exerilasciato dalla stessa Microsoft. Questo tool permette di rimuovere tutte le app preinstallate sul PC scegliendo se mantenere o meno i propri documenti. E’ sufficiente scaricare lo strumento, eseguirlo e scegliere “Mantieni solo i file personali” oppure “Niente” per eliminare tutto.

RIPRODUZIONE RISERVATA ©