Adotta un pannello fotovoltaico in multiproprietà

da

Condividilo sui Social Network…
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

L’energia elettrica è una risorsa preziosa e fondamentale per l’umanità e le richieste di approvvigionamento che la riguardano sono in continua crescita.  Ma gli strascichi della lavorazione industriale che consente di generare energia elettrica sono molto pericolosi per la natura, specie se i processi di lavorazione per raggiungere l’obiettivo sono ottenuti utilizzando pericolosi processi chimici.

Fortunatamente qualcuno negli anni si è accorto della grande quantità di agenti inquinanti (anidride carbonica in primis) che quotidianamente l’uomo, durante le sue fasi produttive, ha rilasciato nell’atmosfera terrestre con terribili conseguenze per l’intero eco-sistema, tanto da provocare un vero e proprio cambiamento climatico (destinato a peggiorare). Ed ecco che in tentativo di soccorso è stato istituito un trattato internazionale, il Protocollo di Kyōto, destinato a ridurre le emissioni di agenti inquinanti per tutti i paesi aderenti, tramite indicazioni e regole sulle modalità di produzione industriale. Peccato che al protocollo non abbiano mai aderito paesi quali gli Stati Uniti, India e Cina, mentre altri, vedi Canada, abbiano deciso di abbandonarlo successivamente all’adesione.

Ci sono poi iniziative, che a nostro avviso meritano di essere promosse e pubblicizzate, come nel caso di “ADOTTA UN PANNELLO“, iniziativa del comune di Inzago, piccolo paesino della provincia di Milano, destinata al successo.

Con “Adotta un Pannello“, il comune di Inzago offre ai cittadini la possibilità di partecipare alla produzione di energia elettrica pulita e rinnovabile con la realizzazione di un impianto fotovoltaico in multiproprietà, tramite il versamento di una quota iniziale che consente di  ricevere annualmente una remunerazione economica del capitale investito, oltre che un parziale rimborso della cifra quotata inizialmente per aderire al progetto. L’energia elettrica prodotta annualmente dall’impianto fotovoltaico sarà utilizzata per l’intera comunità.

I promotori dell’iniziativa tengono molto a sottolineare il parallelismo tra il termine “comune”, inteso come “di tutti“, affiancato da “Comune”, inteso come “Istituzione“, tanto da coniare questo slogan:

Produrre in Comune l’energia per le nostre esigenze comuni; una partecipazione diretta e attiva del bene comune“.

La realizzazione dell’impianto fotovoltaico è commissionato ad una Società di scopo che sarà finanziata dalla quota dei soci versata inizialmente proprio per questo scopo. La superficie comunale nella quale sarà realizzato l’impianto sarà individuata tramite bando di assegnazione.

Per maggiori chiarezze sul progetto osservate l’immagine allegata e visitate il sito ufficiale del Comune di Inzago: http://www.comune.inzago.mi.it/

Dettagli del progetto “Adotta un pannello” del Comune di inzago

Tutti i Diritti sono Riservati © – PassioneTecnologica.it

Condividilo sui Social Network…
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Protetto da Copyscape