BMW HP4: arriva la SBK da utilizzare in strada

da

Condividilo sui Social Network…
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Arriva sul mercato delle due ruote un mostro di potenza, l’evoluzione estrema della BMW s 1000 RR, denominata HP4, concepita esclusivamente per migliorare le prestazioni, già molto prestanti, della sorellina minore.  BMW HP4 ha i medesimi cavalli della s 1000 RR (193 CV) ma è in grado di erogarli maggiormente tra i 6000 e 9750 giri fornendo di fatto più prestazione al motore del modello standard.

La BMW HP4 affiancherà nei listini la versione classica e presenta un numero identificativo sulla piastra dello sterzo pur non essendo realizzata in versione limitata. Sarà presentata al prossimo EICMA e dovrebbe uscire entro la fine del 2012. Ancora riserve sul prezzo, ma non è difficile ipotizzare una cifra superiore ai 20.000€.

La nuova BMW HP4, sorellina potenziata della s 1000 RR

SOSPENSIONI – La nuova BMW HP4 è dotata di sospensioni adattive DDC (Dynamic Damping Control), con taratura idraulica automatica regolabile in base alla mappatura impostata, al tipo di manto stradale, alla modalità di inclinazione nelle curve, apertura del gas e velocità nei cambi di direzione. Le nuove ed innovative sospensioni intervengono sul posteriore separatamente per ottenere una calibrazione ancora più perfetta.

Particolari della BMW HP4. Notare il numero identificativo sulla piastra.

SICUREZZA – La sicurezza nella frenata è affidata al nuovo Race ABS, evoluzione totale del classico sistema di frenata, sviluppato nel campionato SBK tedesco. Sul bolide tedesco è stato introdotto il controllo di trazione DTC RR, settabile su sette parametri (nella modalità slick) differenti ed il launch control che impedisce al pilota di ribaltarsi in fase di accelerazione. Il pneumatico posteriore ha dimensioni pari a 200/55.

I tasti della BMW HP4 per dialogare con la moto. Trip-lap-Set per gestire la mappatura del motore, Slick-DTC per impostare il controllo di trazione e ABS-DTC per disattivare/attivare l’ABS.

DETTAGLI – La BMW HP4 ha manopole riscaldate, le pedane del pilota che possono essere regolate longitudinalmente oppure in altezza mentre dal computer di bordo è invece possibile personalizzare le più disparate impostazioni di guida quali mappatura del motore, controllo di trazione e disattivazione dell’ABS. Lo scarico di serie è marchiato Akrapovic in titanio e carbonio mentre i cerchi sono forgiati in alluminio e risultano più leggeri di 2,4 kg rispetto al modello standard. Il peso complessivo del bolide è pari a 199 Kg circa.

Please enter the url to a YouTube video.

Caratteristiche tecniche BMW HP4:

  • Motore: 4 cilindri, 999cc
  • Potenza: 142 Kw(193 CV)/13.000 giri
  • Coppia: 112 Nm (11,42 Kgm)/9750 giri
  • Capienza serbatoio: 17,5 litri
  • Struttura telaio: doppio trave/alluminio
  • Forcella: steli rovesciati da 46mm con regolazione DDc
  • Monoammortizzatore regolabile con DDC
  • Pneumatici: anteriore 120/70-17, posteriore 200/55-17
  • Freni: doppio disco da 320mm, disco singolo da 220mm, sistema Race ABS disinseribile
  • Altezza sella: 820mm
  • Interasse: 1422,7mm
  • Peso complessivo 199Kg circa

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

Condividilo sui Social Network…
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Protetto da Copyscape