Impossibile configurare gli aggiornamenti di Windows, il pc non riparte più

da

Condividilo sui Social Network…
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Esistono alcuni problemi legati agli aggiornamenti di Windows Update in Windows 7; il principale si presenta al primo riavvio nel quale il sistema si blocca visualizzando il messaggio “impossibile configurare gli aggiornamenti  di Windows, annullamento delle modifiche. Non spegnere il computer. Il computer non riparte più e ovviamente non è sarà più possibile utilizzarlo.

Windows Update errore

Il PC Windows non parte più dopo gli aggiornamenti

Questa problematica è molto diffusa e può manifestarsi a prescindere dalla versione di Windows e dall’hardware impiegato. In linea di massima, questa breve procedura è riuscita a far ripartire la maggior parte dei computer, ma non è detto che la stessa vada bene per tutte le casistiche. Ovviamente, Passione Tecnologica non si assume alcuna responsabilità in caso di danni o malfunzionamenti al proprio sistema.

Segua le seguenti istruzioni:

  1.  Inserire il dvd di Windows 7 ed eseguite il boot, attendere la fase di caricamento dei file necessari all’avvio.
  2. Scegliere la lingua da utilizzare e nell’impostazione del layout di tastiera. Dopo aver cliccato sul pulsante Avanti, cliccare sulla voce “Ripristina il computer”.
  3. Una volta comparsa la finestra “Opzioni ripristino di sistema”, verificare che l’opzione selezionata sia la prima ovvero, “Utilizzare strumenti di ripristino per tentare di risolvere i problemi di avvio di Windows”.
  4. Premere avanti e nelle opzioni di ripristino di sistema selezionare “Prompt dei comandi”.
  5. A questo punto digitare i seguenti comandi e premere invio alla fine di ogni linea:
  6. Ren X:\Windows\winsxs\pending.xml pending.old
  7. Ren X:\windows\SoftwareDistribution SDOLD  (Ovviamente ad X: andrà sostituita la lettera associata al disco del vostro sistema operativo.)
  8. 6. Riavviare il computer e verificare che il sistema operativo riparta correttamente.

 RIPRODUZIONE RISERVATA ©

Condividilo sui Social Network…
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Protetto da Copyscape