Errore certificato di posta elettronica da Outlook ed internet

da

Condividilo sui Social Network…
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Gentile Esperto, da qualche settimana a questa parte ogni volta che apro Microsoft Outlook 2007 con SP3 mi compare un messaggio di errore di certificato di sicurezza che spesso mi impedisce di utilizzare la posta elettronica. Ho provato ad accedere sulla stessa macchina alla webmail di Outlook.com ma sia con Internet Explorer che con Google Chrome non riesco ad accedere alla pagina. Su Outlook non riesco a configurare altri profili di posta con server Exchange. Sono disperato. Lo stesso problema si presenta utilizzando Office 2010. Utilizzo Windows XP con SP2 regolarmente installato. Cosa posso fare per risolvere il problema senza dover reinstallare l’intero sistema operativo?

Andrea Grossi, Brindisi

[hr style=”bar”]

Gentile Andrea, il problema descritto, è quasi certamente imputabile al certificato denominato “Microsoft IT SSL SHA-2” l’evoluzione naturale e tecnica del precedente algoritmo di sicurezza basato su SHA-1. Microsoft ha recentemente annunciato di volersi affidare interamente a questo nuovo certificato di sicurezza a discapito del precedente. Reinstallare Windows XP non risolverebbe il problema.

Per visualizzare l'elenco completo dei certificati presenti in Windows digitare il comando "certmgr.msc"

Per visualizzare l’elenco completo dei certificati presenti in Windows digitare il comando “certmgr.msc”

Tuttavia, poiché il “Microsoft IT SSL SHA-2” viene utilizzato regolarmente da Windows per l’autenticazione di vari servizi, quali posta elettronica in Exchange e portali web crittografati quali Outlook.com e Webmail https in generale, potrebbero esservi problemi relativi all’accesso qualora il certificato, per una ragione o per l’altra, non sia installato correttamente o riconosciuto correttamente dal sistema operativo.

Certificato di sicurezza

Il caso più emblematico è rappresentato dal vecchio Microsoft Windows XP, che se non aggiornato all’ultimo service pack (SP3) non è in grado di supportare la nuova crittografia SHA-2.

In questo caso, per accedere nuovamente a portali o applicativi che utilizzano la crittografia occorre aggiornare Windows all’ultimo SP3, riavviare la macchina e riscontrare il funzionamento corretto.

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

Condividilo sui Social Network…
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Protetto da Copyscape