Outlook.com, la nuova webmail targata Microsoft

da

Condividilo sui Social Network…
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Microsoft rinnova il suo servizio di webmail gratuita introducendo Outlook.com, l’evoluzione in stile moderno del vecchio Hotmail. Il servizio di posta è accessibile al sito www.outlook.com ed è utilizzabile gratuitamente da tutti, nuovi e vecchi utilizzatori, poiché anche le vecchie cassette postali hotmail risultano già attive e migrate al nuovo servizio.

La nuova grafica pulita e funzionale di Outlook.com

LE NOVITA’ – La grafica del nuovo servizio di posta Microsoft riprende in tutto e per tutto quella semplificata e pulita di Windows 8. Sono state introdotte delle “scorciatoie” a tema “metro” che consentono con un semplice click di switchare dalla posta elettronica ai contatti, al calendario oppure al servizio cloud Skydrive. La cassetta postale può essere collegata ai social network quali Facebook, Linkedin e Twitter per visualizzare le novità del proprio account sociale direttamente sulla posta.

Integrazione di Outlook.com con Facebook

La gestione della posta è stata migliorata notevolmente, per esempio è possibile assegnare una categoria al messaggio ed inserire tutti i messaggi ricevuti da quel mittente direttamente nella nuova categoria. Altra importante novità è rappresentata dalla possibilità di visualizzare gli allegati direttamente all’interno della webmail senza alcun bisogno di doverli scaricare. Anche i documenti Office possono essere aperti e modificati direttamente dalla mail. Da segnalare la possibilità di cancellarsi dalle newsletter indesiderate utilizzando l’apposito modulo inserito dalla stessa Microsoft. Sarà il programma stesso ad inviare la disdetta al mittente.

Integrazione in stile metro con i servizi Microsoft

L’opzione di disdetta delle newsletter da Outlook.com

CONCLUSIONI E FUTURO – Il prossimo passo, già annunciato da Microsoft, è quello di integrare la chat di Skype all’interno del nuovo Outlook.com. Gli utilizzatori di Skype potranno sincronizzare i propri contatti con Outlook ed effettuare le videochiamate direttamente all’interno della webmail senza alcuna necessità di dover installare il software di messaggistica. Per concludere, Microsoft promette di non eseguire scansioni delle email e degli allegati per cercare di realizzare pubblicità mirata, come avviene in casa Google con la Gmail. Dobbiamo crederci?

RIPRODUZIONE RISERVATA © 

L’informatica al miglior prezzo su Amazon. Guarda il reparto e compra comodamente online.

Condividilo sui Social Network…
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Protetto da Copyscape