Kano: anche i bambini potranno assemblare pc

da

Condividilo sui Social Network…
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+5Share on LinkedIn2Pin on Pinterest0Email this to someone

Un classico computer è un insieme di numerose componenti il cui assemblaggio non è esattamente un gioco da ragazzi. Oppure sì? Il computer può diventare a portata di bambino, almeno secondo la start-up Kano che ha lanciato un progetto davvero innovativo, uno fra i più originali degli ultimi anni: si tratta di un computer da assemblare destinato ai bambini. Sembra una provocazione, invece è una news di tecnologia che farà parlare a lungo e che già ha riscontrato non poco stupore fra le news di tecnologia.

KANO

Il kit del computer Kano dedicato ai bambini

I ragazzi sono in genere più abili nell’utilizzare la tecnologia rispetto agli adulti: i nativi digitali – così vengono definiti – sono i giovani che appartengono a quella generazione che gode dell’indubbio vantaggio di essere cresciuta avendo fin da subito a che fare con i supporti tecnologici. Un vantaggio che permette loro di maneggiare ed utilizzare la tecnologia con grande semplicità ed in maniera estremamente intuitiva. Per questi ragazzi i computer, tablet e smartphone non hanno alcun segreto.

Saper utilizzare la tecnologia, però, è ben diverso dal conoscerla e dall’essere in grado di assemblarla; si tratta di due realtà che avevano ben pochi punti in contatto, almeno fino a ieri. A stabilire un legame ci ha pensato Kano, la start-up che ha elaborato il progetto per insegnare ai bambini sia a codificare che ad assemblare un computer che si basa su Raspberry Pi. Il kit per la costruzione del proprio personal computer è composto da undici pezzi. Il costo complessivo è di 99 dollari e il display dovrà essere acquistato a parte.

All’interno del kit in vendita, troviamo una tastiera Bluetooth di colore arancione che dispone del trackpad integrato, una custodia in plastica che conterrà tutte le diverse componenti del mini-pc, un modulo Raspberry Pi e una serie di adesivi colorati che potranno essere impiegati per personalizzare in maniera divertente il computer. In ciascun kit, naturalmente, è presente la guida al montaggio che è stata pensata e realizzata per essere compresa anche dai più piccoli.

Il Kit completo di Kano

Il Kit completo di Kano

Il progetto di Kano, che a tutti gli effetti può essere definito rivoluzionario, sfrutta una tendenza che è andata sviluppandosi negli ultimi anni, ovvero quella di vedere e capire come sono composti gli oggetti – in particolare in ambito tecnologico – e in che modo funzionano. Un approccio ben diverso da quello di una ventina d’anni fa: basta ricordare i computer e gli altri supporti tecnologici degli anni Novanta, che apparivano come oggetti finiti e sigillati che dovevano solamente essere collegati alla presa della corrente.

La costruzione del computer Kano è abbastanza rapida: è stato stimato che un bambino dovrebbe impiegare da un minimo di 15 minuti ad un massimo di mezz’ora per completare l’assemblaggio. Dopodiché il bambino si troverà di fronte a delle sfide per imparare la programmazione di base (Python) e poi avventurarsi in aspetti più complessi tramite i Blocks. Il sistema è stato ideato per proporre continue sfide e prevede dei badge per ciascuno degli obiettivi che verrà sbloccato.

Configurazione di Kano ultimata

Configurazione di Kano ultimata

Il dispositivo non monta un classico hard disk ma una card SD da 8 giga. Il computer Kano sarà in commercio in diverse lingue, con l’obiettivo di essere poi diffuso in tutte le lingue in modo tale da poter incrementare la conoscenza anche nelle zone del mondo più isolate e povere.

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

Condividilo sui Social Network…
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+5Share on LinkedIn2Pin on Pinterest0Email this to someone

Protetto da Copyscape