Il nuovo Windows 8 alla conquista del mercato

da

Condividilo sui Social Network…
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Finalmente è arrivato l’attesissimo Windows 8, il nuovissimo sistema operativo di casa Microsoft. Abbiamo provato la release ufficiale e possiamo trarre le prime conclusioni, riassumendo in cinque punti i motivi per i quali varrebbe la pena aggiornare i nostri computer a Windows 8.

Il menu principale di Windows 8 con i “Tile” in evidenza

VELOCITA’ – Abbiamo installato Windows 8 su un computer di media potenza che fino a quel momento utilizzava Windows 7. La velocità di caricamento del sistema operativo si è dimezzata rispetto a Windows 7, occorrono meno di dieci secondi per avviarsi, e la macchina non dispone di disco allo stato solido (SSD). In generale tutti i tempi di risposta sono migliorati, con Windows 8 si ha la sensazione che tutto sia veloce, immediato, a portata di mano. Dalla copia dei file all’avvio di Internet Explorer 10 all’installazione dei dispositivi, tutto è semplice, intuitivo e rapido. Il divario con il sistema operativo OS X di Apple si restringe sempre di più.

MODERNIZZAZIONE – Il tema metro con i tile (mattoncini) è il punto di riferimento di tutto il sistema. I tile sono dei veri e propri bottoni “viventi”, personalizzabili a piacimento. Il progetto di Microsoft era quello di fondere nel solo Windows 8 tutte le funzionalità sfruttabili sia dagli utilizzatori di schermi touch (tablet, smartphone..) che da quelli più tradizionali che utilizzano tastiera e mouse. Ebbene con Windows 8 installato su computer si ha la netta sensazione di lavorare al nostro tablet, con l’aggiunta di mouse e tastiera. Per i più nostalgici segnaliamo la presenza del vecchio e caro desktop classico di Windows, che mantiene caratteristiche simili al vecchio Windows 7 evitando traumi ai più tradizionalisti. Con Windows 8 è stata introdotta una gestione delle fotografie più veloce e graficamente gradevole, in stile slide multimediale, molto funzionale.

PRATICITA’Windows 8 è molto pratico e facile da usare, il nuovo menu formato dai “tile” aiuta alla grande, i grossi bottoni consentono di districarci facilmente tra le varie applicazioni ed offrono a portata di mano tutto ciò che ci occorre. Anche le personalizzazioni sono semplici, Microsoft ha introdotto un nuovissimo menu di impostazioni che consente di personalizzare il nostro sistema operativo in maniera rapida e funzionale. Per i più esperti sono ancora presenti le modalità di configurazioni classiche come il vecchio e caro “pannello di controllo“. Per spostarci da una pagina all’altra sono stati introdotti gli angoli attivi, se portiamo il cursore in alto o basso a destra  si azionerà una sidebar che consente di passare al menu principale, alle impostazioni, alla ricerca di file e documenti ecc.., in basso a sinistra risiede l’angolo che ci porta al menu principale, quello dei “tile”, portando il mouse nell’angolo alto a sinistra potremo invece tornare alla pagina precedente.

INTEGRAZIONE CLOUDWindows 8 è fantastico, ma per farlo lavorare al massimo occorre associare al nostro account di Windows la nostra mail Microsoft. In questo modo sarà possibile abilitare i “tile” relativi al cloud quali, posta elettronica, calendario, contatti, sky drive, integrando alla perfezione la copia di Windows al cloud Microsoft. Nel menu principale avremo tutto a portata di mano, con i tile che ci segnaleranno l’arrivo di nuovi messaggi, di nuove mail e di tutto ciò che riguarda l’account Microsoft configurato.

NUOVO STORE – Ultima importante novità è rappresentata dal nuovo store, il negozio virtuale di Microsoft che consente di scaricare ed acquistare applicazioni direttamente online ed utilizzarle sul nostro dispositivo. Lo store è suddiviso per categorie di programmi, attualmente è poco fornito ma siamo pronti a scommettere che in breve tempo si popolerà di tante ottime applicazioni.

Acquista una copia di Windows 8 al miglior prezzo

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

Condividilo sui Social Network…
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Protetto da Copyscape