Consigli per gli acquisti, compra su ebay senza rischi

da

Condividilo sui Social Network…
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest1Email this to someone

Se siete novelli di ebay e desiderate immergervi nei meandri del principale sito di aste online prendete carta e penna ed appuntate i nostri consigli. Prima di cominciare, ricordate che Ebay è una giungla nella quale potrete trovare qualsiasi cosa, anche la più inaspettata, a prezzi più disparati. Su Ebay è possibile comprare in diverse modalità, partecipando ad aste online con altri utenti, acquistando direttamente i prodotti nel formato compralo subito o fare proposte di acquisto ai venditori che lo consentono proponendo noi stessi il prezzo e lasciando al venditore la scelta di accettarlo o meno. Seguite questi cinque punti ed i rischi di sbagliare il vostro primo acquisto su eBay saranno ridotti all’osso, o quasi.

Inserzione relativa alla vendita di un Samsung Galaxy S4 ad un prezzo decisamente basso. Peccato si tratti di un telefono cinese clone del modello originale. Leggendo attentamente l'inserzione è possibile evitare di cadere nel tranello.

Esempio di inserzione illecita, relativa alla vendita di un Samsung Galaxy S4 ad un prezzo decisamente basso. Peccato che in realtà si tratti di un telefono cinese, clone del modello originale, e che il titolo riporti l’indicazione del modello Galaxy S4. Leggendo attentamente l’inserzione è possibile evitare di cadere nel tranello. Fate attenzione.

VERIFICARE QUANTITA’ E QUALITA’ DEI FEEDBACK

Il primo elemento da considerare è il numero di feedback del venditore che corrisponde alla somma delle sue attività di compravendita effettuate su ebay. Un numero elevato di feedback sta a significare che il venditore è molto attivo sul portale.  Fate però attenzione a valutate solo i Feedback di venditore  dell’utente (è possibile farlo con un semplice click) poiché nella somma totale, vengono  considerati anche quelli di acquirente, ovvero quelli assegnati al venditore da altri commercianti in caso di acquisto da parte sua. Ebay esprime il giudizio complessivo del venditore facendo una divisione tra i giudizi positivi e la somma di quelli positivi + quelli negativi. Più il punteggio è prossimo al 100% di giudizi positivi e più il venditore sarà affidabile. Se un venditore ha per esempio il 99.8 % di feedback positivi su oltre 40000 vendite è molto affidabile.

Feedbak Ebay

La pagina dei feedback relativa ad un venditore professionista di eBay.

VALUTARE ACCURATAMENTE IL PRODOTTO

Raccomandiamo di osservare bene le inserzioni nei minimi dettagli prima di effettuare un’offerta o di acquistare direttamente i prodotti nel formato compralo subito. Molto spesso le inserzioni non sono precise e dettagliate, se ci accorgiamo quando ormai è troppo tardi di aver sbagliato l’acquisto non potremmo più tornare sui nostri passi. Ricordate che facendo l’offerta o comprando subito un prodotto prenderemo un impegno con il venditore e con ebay. come prima cosa verificare le condizioni dell’oggetto che sono riportate in tutte le inserzioni. In fondo agli annunci è specificato se il venditore accetta la restituzione del prodotto in caso di reso, ripensamento e/o guasto, verificate anche questa preziosa voce. Dovrebbe essere obbligatoria per legge, ma non tutti lo consentono. Controllare infine la consegna stimata del prodotto per evitare spiacevoli sorprese e ritardi nella ricezione della merce.

Esempio di annuncio con elementi negativi, da evitare. Prezzo di spedizione gonfiato per risparmiare sulle commissioni, restituzione non accettata e tempi di spedizione troppo variabili.

Esempio di annuncio con elementi negativi, da evitare. Prezzo di spedizione gonfiato ed ingiustificato per risparmiare sulle commissioni ebay, restituzione non accettata e tempi di spedizione troppo variabili.

CONTATTARE IL VENDITORE PRIMA DI COMPRARE

Prima di acquistare o fare offerte contattate sempre il venditore con messaggi privati, non abbiate paura di fare domande, anche banali. Se il venditore tarda a rispondere, non risponde o scrive in modo inadeguato lasciate perdere. Spesso i venditori professionali su ebay vendono in dropshipping, non hanno un magazzino e sono incompetenti sulla merce che mettono in vendita. Il venditore ideale conosce realmente il prodotto che vende e può fornirci informazioni dettagliate su esso. E’ buona norma chiedere conferma della tempistica di spedizione e della disponibilità effettiva del prodotto. Un piccolo trucco per capire se il negoziante ha un negozio o magazzino reale è quello di entrare nella scheda del venditore, trovare l’indirizzo ed inserirlo su Street View di Google Maps.

VERIFICARE LA PARTITA IVA DEL VENDITORE

Se compriamo da venditori professionisti e vogliamo limitare al minimo la possibilità di truffe, entrare nella scheda del venditore ed annotare il numero di partita IVA inserito verificandolo online sul sito dell’agenzia delle entrate alla voce “controllo delle partite Iva comunitarie“. Se la partita Iva utilizzata non esiste o corrisponde ad altro rispetto alla categoria merceologica del prodotto forse è meglio cambiare aria.

La verifica della partita iva comunitaria dei venditori sul sito dell'agenzia delle entrate. Basta digitarle e vedere i risulati.

La verifica della partita Iva comunitaria dei venditori sul sito dell’Agenzia delle Entrate. Basta digitare il numero e vedere i risultati. Questo tipo di controllo può evitarci spiacevoli inconvenienti. 

CONTROLLARE I METODI DI PAGAMENTO ACCETTATI

Il metodo più sicuro per fare acquisti su ebay, e più in generale su internet, è indubbiamente PayPal che pur non garantendo una tutela al 100% permette di ottenere rimborsi in caso di truffe evidenti. Come prima scrematura diffidate, sempre, dai venditori che non accettano questo tipo di pagamento poiché con discreta possibilità evidenziano probabili truffe. La casistica dei venditori che desiderano essere pagati con strumenti poco affidabili come il vaglia postale o il bonifico bancario sono tuttavia quasi esclusivamente privati, con inserzioni in formato asta online.

TRUFFE E TRABOCCHETTI DIFFUSI

Vedere prodotti in vendita su ebay a prezzi bassi e spese di spedizione altissime, non giustificate dalla dimensione e peso dell’oggetto, è piuttosto frequente. In questo modo il venditore gode di un duplice vantaggio, il primo prettamente psicologico sul potenziale cliente, che rischia di essere ingolosito dal prezzo dell’oggetto ignorando l’influenza su di esso di quello elevato della spedizione, il secondo è economico, relativo alle commissioni ebay, che faranno risparmiare il venditore poiché le spese di spedizione non influiscono sulle commissioni di vendita ebay che tutti i venditori devono pagare.

Ci sono poi furbetti che creano inserzioni doppie relative allo stesso prodotto. La prima inserzione in formato compralo Subito, senza asta, con il prezzo massimo di vendita, gonfiato, solitamente raddoppiato, rispetto al reale valore dell’articolo e la seconda in formato asta online, con prezzo di partenza considerato dal venditore il valore congruo del prodotto ricavo compreso. Gli utenti, secondo le idee contorte del venditore, vedendo il prodotto in formato compralo subito ad un prezzo elevato, faranno offerte in asta facendo lievitare il prezzo di partenza già ritenuta soddisfacente dal venditore.

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

Condividilo sui Social Network…
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest1Email this to someone

Protetto da Copyscape