I migliori smartphone dell’autunno 2015

da

Condividilo sui Social Network…
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+1Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Siamo nel pieno dell’estate ma i giganti del mercato telefonico già guardano ai mesi autunnali, quando i loro nuovi smartphone verranno presentati e debutteranno sul mercato. Apple, Samsung, LG, Microsoft ma anche Huawei, OnePlus One, Meizu, Xiaomi, i nuovi protagonisti del mercato, sono pronti a stupire con strategie diverse: vediamo quali, ricordando che sul comparatore di SosTariffe.it si possono trovare tutte le migliori offerte mobile.

smartphone-girl

Apple

A settembre si aspettano i nuovi smartphone di Apple, iPhone 6S e iPhone 6S Plus. La novità più attesa e probabile è il Force Touch, la tecnologia che riconosce la forza del tocco già vista sul nuovo MacBook. Esteticamente si tratterà di modelli molto simili ai precedenti, con un nuovo processore e specifiche hardware migliorate. Si parla anche di un possibile modello 6C, magari con schermo da 4 pollici contro i 4,7” e i 5,5” di iPhone 6 e iPhone 6 Plus, ma se ne riparlerà probabilmente per il 2016.

iphone6-stock-photo

Samsung

Il 13 agosto Samsung presenterà il Galaxy Note 5 e il Galaxy S6 Edge Plus. Il Note 5 dovrebbe avere schermo da 5,66 pollici, fotocamere da 16 e 5 megapixel, processore Octa-Core Exynos 7420, 4 GB di Ram e 32 GB di memoria flash, mentre l’Edge Plus, con schermo da 5,7”, avrà una dotazione simile. Secondo alcuni il Samsung Galaxy S7, nuovo smartphone di punta della casa sudcoreana, potrebbe uscire già alla fine del 2015, in anticipo rispetto al solito, forse proprio per contrastare l’imminente uscita degli iPhone 6S e 6S Plus. Il nuovo smartphone dovrebbe avere display con risoluzione UHD e diagonale da 5 pollici, porta USB Type-5, 4 GB di RAM.

Galaxy-Note-5-e-Galaxy-S6-edge+

Microsoft

I prossimi top di gamma per Microsoft saranno i Lumia 950 e 950 XL, pronti per il nuovo Windows 10 Mobile. Secondo i rumor il Lumia 950 dovrebbe avere schermo da 5 pollici, 3 GB di RAM, 32 GB di memoria interna espandibile, processore Qualcomm Snapdragon 808 esa-core, fotocamera posteriore da 20 megapixel con triplo flash LED, frontale da 5 megapixel, porta USB-C, batteria da 3.000 mAh, scansione dell’iride e batteria removibile. Per il “fratello maggiore”, invece, schermo da 5,7 pollici con risoluzione Quad-HD, processore Qualcomm Snapdragon 810 octa-core e batteria da 3.300 mAh.

Lumia-950

LG

L’autunno segnerà l’esordio dei due Nexus 2015 di Google, uno firmato LG (nome in codice “Bullhead”) l’altro da Huawei (“Angler”, il phablet erede del Nexus 6). Secondo le indiscrezioni l’LG di Nexus dovrebbe avere display da 5.2 pollici, batteria da 2700 mAh, processore Qualcomm Snapdragon 808 (altre fonti riportano un Qualcomm Snapdragon 620). Anche qui c’è chi parla di scansione dell’iride, oltre a fotocamera posteriore da 13 megapixel, lenti a 6 elementi, OIS e laser autofocus.

Nexus-5

 

Xiaomi

Xiaomi – che ha da poco battuto Apple come primo vendor di smartphone nel secondo trimestre 2015 in Cina – presenterà a giorni il Redmi Note 2, phablet disponibile probabilmente in due versioni, una con processore Octa-Core MediaTek MT6795 Helio X10 e l’altra con uno Snapdragon 615. Il phablet avrà 2 GB di RAM, fotocamera posteriore da 14 megapixel e frontale da 5 megapixel, batteria da 3.020 mAh e storage da 16 o 32 GB. A settembre arriverà invece lo Xiaomi Mi Pad 2, che secondo i rumor avrà una funzione molto innovativa, il dual-boot per avere sia Android che Windows 10. Infine Xiaomi e Huawei starebbero lavorando a un progetto segreto per la realtà virtuale, da presentare per la fine del 2015.

Xiaomi

Huawei

Huawei ha da poco sforato la barriera dei 50 milioni di pezzi venduti con Huawei G8, P8 e P8 Lite, per un range di prezzo che va dai 200 ai 434 dollari. Ma quello che bolle in pentola è soprattutto il nuovo Nexus firmato Huawei, che dovrebbe essere il prodotto di punta della scuderia Google: scocca interamente in alluminio, display AMOLED da 5.7” (risoluzione da 1.440 x 2560 pixel), fotocamera posteriore da ben 21 megapixel con sensore IMX230, ricarica a induzione con tecnologia WiPower. Attesa anche per l’Huawei ATH-AL00, che dovrebbe montare una fotocamera posteriore in grado di ruotare per diventare anche anteriore, con doppio flash LED.

Sempre a settembre dovrebbe debuttare l’Huawei Honor 7, disponibile in Italia solo su Amazon a meno di 300 euro di prezzo per la versione da 16 GB, con display da 5,2” e risoluzione 1920×1080 pixel, fotocamera posteriore da 20 megapixel con flash a doppia tonalità e anteriore da 8 megapixel.

honor-7

OnePlus

C’è grandissima attesa per OnePlus 2, in vendita dall’11 agosto a 399 euro con innovazioni come la fotocamera da 13 megapixel con focus automatico in laser e i video 4K. Attesa anche perché l’acquisto è subordinato a un sistema ad inviti, che hanno abbondantemente superato il milione e che permetteranno di superare il record di vendite dell’OnePlus One. Un nuovo dispositivo (che potrebbe essere un OnePlus Mini o un OnePlus X, rispettivamente un versione più piccola di OnePlus 2 o una con display Quad HD) dovrebbe invece arrivare per Natale.

oneplus2

Meizu

Meizu ha giocato d’anticipo presentando un interessante smartphone entry level, il Meizu M2, versione mini del Meizu M2 Note, a un prezzo assai basso (meno di 100 dollari) e con caratteristiche interessanti: schermo IPS da 5 pollici con risoluzione HD (1280×720 pixel), processore MediaTek MT6735 quad-core ARM Cortex-A53 a 1,3 GHz e GPU Mali T-720 MP2. In più il Meizu M2 può vantare 2 GB di RAM, 16 GB di memoria flash (espandibili a 128 GB), fotocamera posteriore da 13 megapixel frontale da 5 Megapixel. Nulla di certo invece per quanto riguarda la versione PRO del nuovo MX5 uscito recentemente sul mercato.

meizu-product

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

Condividilo sui Social Network…
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+1Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Protetto da Copyscape