Perché gli iPhone valgono (molto) di più dei Samsung?

da

Condividilo sui Social Network…
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+3Share on LinkedIn1Pin on Pinterest0Email this to someone

Quando esce un nuovo iPhone, anche i telegiornali ne parlano, dedicando ampio spazio alla notizia. Tutti sono potenzialmente interessati alle novità provenienti da Cupertino, il marchio Apple è diventato negli anni, una moda costosa ma popolare grazie a precise politiche industriali di marketing. Tutti i prodotti usciti dalle fabbriche Apple, devono avere un’anima precisa ed essere in grado di farsi riconoscere rispetto ai prodotti della concorrenza. Dall’altra parte, Samsung, ha creato negli anni, tanti di quelli smartphone da poter ricoprire, senza problemi, l’intero fabbisogno del pianeta, esagerando, aggiungiamo noi. I telefonini prodotti dall’azienda coreana, sono talmente tanti che sfidiamo chiunque, anche il più preparato tra i lettori, a elencarli tutti, uno per uno. Proviamo a capire assieme, perché il marchio iPhone valga oggi molto di più di quello dei Samsung Galaxy:

iphone_galaxy

IPHONE, COSTOSI MA COLMI DI PERSONALITA’ – Fino al 2014, sul mercato, esisteva un solo modello di smartphone marchiato Apple, ovvero l’iPhone, che nel corso degli anni, ha visto susseguirsi l’avvento di nuovi modelli con caratteristiche sempre più innovative. Dallo scorso anno, per la prima volta, Apple ha voluto introdurre un doppio iPhone per soddisfare le due più elementari richieste di mercato del momento: iPhone 6 nato per chi desidera un prodotto alla moda, di dimensioni normali, iPhone 6 Plus, smartphone con schermo grande, dedicato a clienti esigenti e temerari. Tutto sommato alla Apple non interessi coprire la fascia economica del segmento mobile e il risultato è quello di vendere meno, ma incassare molto di più.

I nuovi iPhone 6 e iPhone 6 Plus

I nuovi iPhone 6 e iPhone 6 Plus

SMARTPHONE SAMSUNG, SONO DAVVERO TROPPI – Non so voi, ma personalmente, quando mi chiedono preferenze o consigli sugli Smartphone prodotti da Samsung, resto immobile e pensieroso. L’azienda coreana, sembra essere il tipico esempio di chi ha esagerato, puntando sull’abbondanza, nel tentativo maldestro di soddisfare tutte, ma proprio tutte, le richieste di mercato. Il listino di Samsung per la linea di smartphone e phablet, contiene almeno una decina di prodotti con relative varianti. Troppo difficile, in questa maniera, dare anima e personalità ai singoli dispositivi come con Apple.

Alcuni modelli della linea Samsung Galaxy

Alcuni modelli della linea Samsung Galaxy

  • Il PUNTO FORTE DEGLI IPHONE – OSX, sistema operativo esclusivo prodotto da Apple, fluido, veloce e completo è progettato e ottimizzato proprio attorno agli iPhone, direttamente dall’azienda americana, senza passare per intermediari. L’assistenza ufficiale offerta da Apple sugli iPhone è assolutamente al top , non teme paragoni per efficienza e affidabilità.
  • Il PUNTO FORTE DEGLI SMARTPHONE SAMSUNG – Poiché i suoi telefoni si svalutano prima degli iPhone, su internet sarà facile trovare alcuni modelli a prezzi più bassi rispetto a quelli di listino, facendoci risparmiare preziosi soldini. Le personalizzazioni e le implementazioni software, sono maggiori rispetto agli iPhone, grazie alla presenza del sistema operativo Google Android. Inoltre, l’affidabilità dei dispositivi Samsung, ha raggiunto la perfezione con gli ultimi modelli.
  • Il PUNTO DEBOLE DEGLI IPHONE – Saranno anche degli status symbol ma costano davvero un occhio della testa. L’unico modo per comprarne uno, senza restare in mutande, sarà attendere che si svalutino (campa cavallo), cercarli usati o acquistarli con finanziamenti e in abbinamento a offerte telefoniche. Ovvio, nessun problema sussiste per i compratori con tanto budget sulle spalle.
  • Il PUNTO DEBOLE DEGLI SMARTPHONE SAMSUNG – Il fatto di essere così numerosi, rischia seriamente di allontanare i potenziali clienti, indirizzandoli su altri marchi. Se fossi in Samsung, limiterei produzione e vendita a soli tre modelli, Phablet, Smarthphone fascia alta e Smartphone fascia entry level. Assegnerei un nome univoco e accattivante a questi prodotti, e seguirei le tracce di Apple con gli iPhone puntando a qualità e valorizzazione del marchio. E’ giunto il momento di dismettere il vecchio e logoro marchio Galaxy.

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

Condividilo sui Social Network…
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+3Share on LinkedIn1Pin on Pinterest0Email this to someone

Protetto da Copyscape