Project EMS, misuratore di inquinamento e radioattività

da

Condividilo sui Social Network…
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+2Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Il Project EMS (Environmental measurements in dangerous or inaccessible places) è un progetto made in Italy, basato su Arduinio, uno dei successi Italiani riguardanti il mondo open source, incentrato sullo sviluppo di una stazione di misurazione ambientale fissa ed una mobile. Le stazioni misureranno valori come la radioattività della zona, o l’inquinamento atmosferico. La stazione mobile sarà a tutti gli effetti un drone autonomo(UAV). Una volta completato il progetto verranno rilasciati pubblicamente in maniera completamente gratuita gli schemi per la realizzazione dello stesso(open source), inoltre se riusciremo ad ottenere un budget sufficiente verrà aperto anche un e-commerce dove sarà possibile acquistare entrambe le stazioni di misurazione ambientale.

arduplane

Il modellino di drone utilizzato per i test del progetto. Al termine della sperimentazione si prevede di utilizzare un motoaliante con apertura alare di circa 3 metri

A CHI SI RIVOLGE – Questo è un progetto che vuole aiutare chiunque sia interessato, a studiare determinati ambienti, e questo vale anche per l’ambiente che lo circonda in prima persona. Considerando il fatto che una delle parti chiave di questo progetto è un drone UAV, è possibile formulare una sentenza di questo tipo: “Lo scopo è aiutare l’essere umano a studiare in sicurezza i luoghi considerati a “rischio” senza doversi esporre in prima linea. La tecnologia non esiste solo per rendere più comode le nostre vite, ma anche per aiutarci a studiare l’ambiente che ci circonda in piena sicurezza, anche per aiutarci a prevenire danni all’essere umano stesso.” Quando il progetto sarà completato verrà aperto un sito che fornirà tutti gli schemi necessari alla costruzione sia del drone di misurazione, sia della stazione fissa. Verranno forniti sia gli schemi hardware, sia il codice necessario lato software. Inoltre, se riusciremo a raccogliere sufficienti fondi verrà aperto uno shop online che vedrà entrambi le stazioni preassemblate e funzionanti.

Il modulo Ardupilot,  autopilota per droni basati su Arduino

Il modulo Ardupilot, utilizzato come autopilota per i droni basati su Arduino

CONTRIBUIRE –  Questo progetto può diventare una realtà di fatto solo con l’aiuto di ciascuno di voi. Gli ideatori calcolano che per portare a termine correttamente il progetto, senza scorciatoie, sono necessari 24.000 Euro.

AUTORI: Andrea Zamuner Cervi e Noemi Salaris

PAGINA UFFICIALE: https://www.facebook.com/projectEMS

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

Condividilo sui Social Network…
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+2Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Protetto da Copyscape